Il lutto

Morto lo scrittore
e giornalista
Roberto Gervaso

.
Roberto Gervaso, 82 anni. ARCHIVIO
Roberto Gervaso, 82 anni. ARCHIVIO

È morto a Milano, dopo una lunga malattia, lo scrittore e giornalista Roberto Gervaso. Aveva 82 anni. Autore di successo di numerosi libri, in particolare biografie di celebri personaggi, e protagonista tra i primi della grande divulgazione storica in Italia, è stato anche un popolare personaggio della tv, dove appariva sempre con il suo immancabile papillon. È noto anche per i suoi aforismo. Lascia la moglie Vittoria e la figlia Veronica, giornalista del Tg5. 

 

 

 

 

Nato a Roma il 9 luglio 1937, aveva iniziato la sua attività giornalistica al Corriere, nel 1960. Tra gli anni sessanta e settanta firma, insieme con Indro Montanelli, i sei volumi dal 3º all'8º della Storia d'Italia.

Come commentatore politico, a partire dal 1996 e ininterrottamente fino al 2006, ha condotto il programma "Peste e Corna e... Gocce di storia", andato in onda dal lunedì al venerdì alle 7:30 su Retequattro.

Ha vinto due volte il Premio Bancarella: nel 1967 insieme a Montanelli con "L'Italia dei Comuni" e nel 1973 con la biografia di Cagliostro. Nel 2005 ha vinto il Premio Cimitile con "Qualcosa non va".