Italia

Cade dal monopattino elettrico, muore 13enne

Il luogo della tragedia a Sesto San Giovanni (Foto ANSA/YURI LAUDADIO)
Il luogo della tragedia a Sesto San Giovanni (Foto ANSA/YURI LAUDADIO)
Il luogo della tragedia a Sesto San Giovanni (Foto ANSA/YURI LAUDADIO)
Il luogo della tragedia a Sesto San Giovanni (Foto ANSA/YURI LAUDADIO)

Tragedia nel pomeriggio di oggi a Sesto San Giovanni, nel milanese. Un ragazzino di 13 anni è morto dopo una caduta con il monopattino. Pare che avesse chiesto a un amichetto di provare il suo monopattino per la prima volta. Ha accelerato troppo e ha battuto la testa sulla ciclabile di viale Gramsci. Le sue condizioni sono apparse subito disperate e il ragazzino è deceduto poco dopo il suo arrivo all'ospedale Niguarda.

 

Secondo una prima ricostruzione della Polizia locale, il 13enne era in compagnia di un amico e del padre di quest’ultimo all’interno del "Parco 9 Novembre" di Sesto San Giovanni e avrebbe chiesto di poter fare un giro in monopattino. Uscito dal parco, poco dopo le 16, avrebbe percorso ad alta velocità la pista ciclabile di viale Gramsci. Perso il controllo, è caduto con il viso a terra riportando un trauma cranico. Quando i soccorritori del 118 sono giunti sul posto, il ragazzino era già in arresto cardiocircolatorio. Sulla dinamica indaga la Polizia locale di Sesto, che sta cercando di capire se il mezzo è a norma e se ci sono responsabilità da parte del genitore dell’amichetto della vittima.

Suggerimenti