<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Veneto

Olimpiadi 2026, a Cortina iniziato il taglio di 500 larici per la costruzione della pista di bob / VIDEO

Cortina, al via la costruzione della pista di bob

Sono iniziati questa mattina (mercoledì 21 febbraio) i lavori per costruire la nuova pista di bob di Cortina che ospiterà le Olimpiadi nel 2026. Le motoseghe hanno iniziato a tagliare primi dei 500 larici storici per far spazio al tracciato dell’impianto dove si svolgeranno le gare di bob, skeleton e slittino. A realizzare i lavori è la ditta Pizzarotti di Parma per 82 milioni di euro.

Sul posto tra i manifestanti contro il taglio degli alberi anche la consigliera regionale di Europa Verde, Cristina Guarda, che si è battuta a difesa del bosco che ha più di 200 anni. 

Sono arrivati a Cortina anche i componenti del Cio per il sopralluogo insieme ai rappresentanti di Simico. Venerdì è prevista la riunione plenaria.

 

Leggi anche
Pista di bob a Cortina, la Regione si candida a gestire il dopo-Olimpiadi

Cristina Giacomuzzo

Suggerimenti