Ronaldinho lascia il Paraguay dopo lo scandalo passaporti

L'ex calciatore era agli arresti domiciliari dallo scorso marzo