Ordigni bellici, l'appello dei carabinieri