Ecco i primi turisti tedeschi e svizzeri in Alto Adige

Primo giorno di frontiere aperte, si riparte con rispetto regole