Il video non può essere visualizzato in quanto non è stata accettata la cookie policy.

Congresso famiglie, Salvini contestato dai manifestanti: "Vergogna"

Al suo arrivo al Congresso mondiale delle famiglie di Verona, il ministro dell'Interno Matteo Salvini è stato accolto da contestatori anti-omofobia e simpatizzanti in cerca di un selfie. Gli attivisti arcobaleno hanno cantato "Bella ciao" e urlato "Vergogna" a Salvini, che ha risposto mandando dei baci ai contestatori.Di Antonio Nasso e Cristina Pantaleoni