Stile fluido e tema del doppio nel corto di San Andrès