Ernia, con 'Gemelli' racconto la pluralità