Assalto al portavalori in A1