VVB Per La Vita

19.12.2019

Consegnato il maxi assegno alle cinque realtà benefiche

La consegna degli assegni
La consegna degli assegni

L'ultimo atto di "Insieme per la vita", la maratona giornalista e televisiva per la raccolta di fondi a favore di cinque realtà associative vicentine, è andato in scena ieri negli studi di Tva-Videomedia, che ha organizzato l'iniziativa insieme al Giornale di Vicenza, all'interno del progetto V.V.B. del gruppo editoriale Athesis. Alle cinque associazioni attive nel volontariato sono stati consegnati i rispettivi assegni, da 6.492,20 euro ciascuno, frutto della raccolta benefica che si è articolata su più fronti: le donazioni libere sul conto corrente dedicato, la vendita delle maglie e del materiale sportivo durante la "Diretta del cuore" di domenica 8 dicembre su Tva, e la percentuale della raccolta pubblicitaria e degli sponsor. Un risultato reso possibile dall'impegno corale di molte persone, a partire appunto dagli sponsor e dagli inserzionisti pubblicitari, per continuare con gli oltre duecento artisti e testimonial che hanno animato la "Diretta del cuore", nonché con le società sportive e gli atleti che hanno messo a disposizione le maglie e il materiale, per finire - ma non certo per ultimi - con i vicentini che hanno dato ancora prova di grande generosità con le donazioni liberali. Gli assegni sono stati consegnati a Cesare Benedetti presidente della sezione vicentina della Lilt, Lega italiana per la lotta contro i tumori; a Ruggero Marzotto presidente della fattoria sociale Il PomoDoro di Bolzano Vicentino; a Franco Scanagatta presidente della Fondazione San Bortolo; al medico Giampietro Pellizzer del settore progetti di Medici con l'Africa Cuamm. La quinta realtà è la Fondazione Only the Brave con sede a Breganze. Erano presenti Luca Ancettti, direttore del Giornale di Vicenza; Stefano Ghiraldini, direttore di Publiadige; Alberto Luca e Francesco Nicoli, rispettivamente presidente e direttore generale di Videomedia; Sara Pinna e Fabio Carraro di Tva, tra i conduttori della "Diretta del cuore". 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie