Il contest del GdV

Voglia di prelibatezze: nocciola e pistacchio l'abbinamento perfetto

Il giusto abbinamento è il segreto per assaporare meglio il gelato
Il giusto abbinamento è il segreto per assaporare meglio il gelato

Con questo caldo la sensazione di freschezza data da un gelato è decisamente paradisiaca. Ecco allora che la sfida lanciata dal GdV per l'estate 2020, "Vota la migliore gelateria di Vicenza e provincia", è già entrata nel vivo. Stanno arrivando le prime schede che indicano alcune gelaterie del territorio come possibili candidate al trono, ma ci aspettiamo molte altre preferenze da parte dei nostri lettori in vista della prima classifica di tappa.

Per far sì che la gara decolli, e vengano pubblicate interviste e classifiche provvisorie, è necessario che vengano recapitati in redazione i coupon con una certa regolarità. Invitiamo dunque i lettori a spedire o a consegnare a mano (l'indirizzo è via Fermi 205 a Vicenza) le schede raccolte finora, e compilate, compresa quella speciale da 10 punti pubblicata lo scorso martedì.

 

CHE GUSTI SCEGLIERE. A volte capita di trovarsi spaesati di fronte al bancone della gelateria: c'è la voglia di provare gusti nuovi, ma alla fine si scelgono sempre gli stessi. E se le possibilità di abbinare il gelato risultano infinite, è altrettanto vero che alcuni gusti si sposano alla perfezione, come il classico limone-fragola tanto amato dai bambini. Se fa tanto caldo si tende a prediligere gusti più freschi e leggeri come possono essere quelli alla frutta, con i mesi invernali, invece, a farla da padrona sono le creme. 

 

GLI ABBINAMENTI. Ormai ce ne sono tanti, anche stranissimi, ma tra i gusti più amati da affiancare in coppetta trovano un posto privilegiato il cioccolato e la crema. Proseguendo, uno degli abbinamenti più apprezzati è il classico nocciola-pistacchio. Entrambe risultano tra le eccellenze del nostro Paese.  Un matrimonio perfetto è anche quello tra il cioccolato e la menta, ma funziona anche tra cioccolato e arancia o cioccolato panna/fior di latte. Infine una nota di merito va alla tanto amata stracciatella che va a braccetto con il gusto tiramisù. Provare per credere.

 

GLI AFFOGATI. È impossibile non citare il classico affogato al caffè che si ottiene semplicemente versando su un gelato alla panna o al fior di latte; o l'affogato all'amarena che prevede la stessa operazione, ma con la glassa e il frutto sciroppato.