Il contest GdV dell'estate

Sfida tra gelaterie, vaniglia e fragola leccornie gourmet

.
Nella provincia di Vicenza ci sono 230 gelaterie.
Nella provincia di Vicenza ci sono 230 gelaterie.

Entra nel vivo la nuova iniziativa promossa dal GdV: "Vota la migliore gelateria di Vicenza e provincia": in arrivo i primi coupon e, di conseguenza, i nomi delle prime attività partecipanti. Protagoniste della gara estiva lanciata saranno le gelaterie e i loro gustosi prodotti. Le schede per votare si potranno ritagliare fino alla fine dell'estate: in questo periodo andremo a conoscere i protagonisti del contest. 

Come votare. Per votare basterà scrivere sopra ogni tagliando il nome della gelateria che si desidera segnalare e dove si trova il punto vendita. Le schede dovranno poi essere spedite o consegnate a mano nella redazione del GdV in via Fermi 205 a Vicenza. 

 

In provincia 230 gelaterie. Il territorio vicentino ospita circa 230 gelaterie, alcune con pasticceria annessa. Il gelato è un prodotto "diplomatico", «perchè mette d'accordo tutti», come ama definirlo Oliviero Olivieri, presidente provinciale e regionale della categoria pasticceri e gelatieri di Confartigianato,

Spiega Olivieri, titolare della storica pasticceria e gelateria "Olivieri 1882" ad Arzignano: «Prediligere il latte fresco al posto di un Uht o scegliere del cioccolato puro per la stracciatella invece di un surrogato, cambia completamente il prodotto. È la qualità degli ingredienti a determinare la bontà del gelato».

Ma come vedere se si tratta di un gelato artigianale o industriale? «Se messo in freezer il primo impiegherà una quindicina di minuti per abbassarsi dei 3/4 gradi utili per poterlo mangiare, mentre il secondo, con gli emulsionanti, sarà sempre pronto e cremoso».

 

I gusti dei vicentini. «Tra le creme si confermano la stracciatella, il pistacchio e la nocciola, tra i frutti a farla da padrona è la fragola. Questo soprattutto grazie ai più piccoli - prosegue Olivieri -. Ma esistono anche gusti ad hoc come Pinguì e Puffo».