<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

ISTITUTO PROFESSIONALE ALBERGHIERO “PELLEGRINO ARTUSI”

By Athesis Studio
ISTITUTO PROFESSIONALE ALBERGHIERO “PELLEGRINO ARTUSI”

Via Pralonghi, 5 – 36076 Recoaro Terme (VI)
Tel. 0445.75111

Sito    https://www.artusi.edu.it/pvw/app/VIIP0008/pvw_sito.php

Email  virh010001@istruzione.itinfo@artusi.edu.it

 

Referente Orientamento: Prof. Vanni Parise

 

INDIRIZZI DI STUDIO:

  1. Enogastronomia - n. ore settimanali: 32
  2. Pasticceria – arte bianca - n. ore settimanali: 32
  3. Accoglienza turistica - n. ore settimanali: 32
  4. Sala – bar e vendita - n. ore settimanali: 32

 

INIZIATIVE IN PROGRAMMA:

Sportelli orientativi dal lunedì al giovedì orario 17.30/18.30, il mercoledì alle 15.30 su prenotazione a elena.stefani@artusi.edu.it

 

PRESENTAZIONE:

UNA TRADIZIONE CHE GUARDA AL FUTURO

Chi sceglie l’Ipssar “Artusi” – istituto presente a Recoaro Terme dal 1963 - acquisisce competenze nel settore dei Servizi dell’Enogastronomia e dell’Ospitalità̀ alberghiera per diventare professionisti della cucina, dell’hotellerie, della ristorazione, del bartending, dell’accoglienza turistica, del marketing, della sala. Il percorso ha una struttura quinquennale che prevede l’Esame di Stato e il conseguimento del Diploma, articolato su quattro indirizzi: Enogastronomia, Arte bianca e Pasticceria, Sala Bar e Vendita, Accoglienza Turistica.

 

IL MODELLO VINCENTE DELL’ARTUSI

Gli studenti di ieri, che si sono affermati nel mondo della ristorazione e in altri settori alberghieri, e quelli di oggi, vincitori di svariati concorsi a livello nazionale e internazionale, sono la testimonianza della validità̀ dell’offerta formativa ricevuta in un ambiente che sa coniugare tradizione e futuro. Punto di forza del nostro Istituto sono i laboratori, spazi di apprendimento in cui gli studenti acquisiscono competenze specifiche e migliorano le abilità per lo svolgimento della loro futura professione. I locali attrezzati sono: la “Cucina Grande”, di circa 500 mq e una sala panoramica con 140 posti a sedere; la “Cucina Piccola”, di circa 60 mq con sala annessa e bancone per esercitazioni di bar e caffetteria; un laboratorio di Accoglienza turistica per simulare attività̀ anche in lingua straniera; due laboratori informatici multimediali; un laboratorio linguistico; un laboratorio di scienze e microbiologia.

La didattica è particolarmente attenta alle esigenze degli studenti sia per quanto riguarda l’inclusione sia per quanto riguarda la valorizzazione delle eccellenze. Numerose sono le sinergie attivate con enti del territorio e le collaborazioni con associazioni professionali di settore come AIRA, Associazione italiana impiegati d’Albergo, RENAIA, Rete nazionale istituti Alberghieri, Consorzio Istituti alberghieri del Veneto, AMIRA, AIS e FIS.

Gli studenti svolgono stage, partecipano a gemellaggi, a progetti Erasmus, a soggiorni in Italia e all’estero, conseguendo certificazioni linguistiche in inglese, francese e tedesco; la possibilità di studiare russo e spagnolo completa un’offerta linguistica assai ricca e facilmente spendibile nel mondo del lavoro.

Gli studenti, inoltre, si occupano dell’organizzazione di banchetti, di cene solidali e di manifestazioni spesso richiesti da enti esterni.

 

IL VALORE AGGIUNTO

L’Artusi offre contesti di apprendimento nei quali gli studenti possono mettere in campo esperienze concrete e dirette: il “Ristorante Didattico Artusi”, aperto nel 2017, avvicina gli studenti al mondo del lavoro in quanto permette loro di sperimentare in prima persona il rapporto diretto e reale con il cliente, attraverso l’acquisizione e la messa in pratica di molteplici competenze professionali. Il “Bar Didattico”, aperto nel 2019, nasce dalla volontà di valorizzare le risorse umane disponibili in Istituto attraverso il coinvolgimento attivo di studenti con bisogni educativi speciali (peer education). Lo spazio del bar facilita lo scambio di esperienze tra gli studenti e avvicina gli stessi alle componenti scolastiche, siano esse famiglie, docenti o altro personale.

 

CHI SCEGLIE QUESTA SCUOLA

Si iscrive all’Artusi chi vuole imparare una professione attraverso un percorso che permette di approfondire oltre a competenze professionalizzanti anche cultura teorica. Il conseguimento del diploma permette di proseguire negli studi universitari in facoltà come economia del turismo, enogastronomia e scienze dell’alimentazione o in qualsiasi altro percorso. E’ possibile inoltre iscriversi agli ITS (Istituti Tecnici Superiori) che prevedono una formazione specialistica biennale post diploma.

Tutte le altre informazioni di orientamento sono a disposizione sul sito: www.artusi.edu.it