<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
L'intervista

Peraboni: «Le manifestazioni fieristiche resteranno a Vicenza»

L'intervista all'ad di Ieg Corrado Peraboni
L'ad di Ieg Corrado Peraboni (FOTO COLORFOTO/DALLA POZZA)
L'ad di Ieg Corrado Peraboni (FOTO COLORFOTO/DALLA POZZA)
VicenzaOro, Corrado Peraboni (MARIA ELENA BONACINI)

Un’inaugurazione nel segno di Lorenzo Cagnoni, il presidente mancato pochi giorni fa, quella di Vicenzaoro, durante la quale tutte le figure istituzionali intervenute hanno portato un proprio ricordo personale. Ma anche il momento per parlare della sua eredità: una fiera grande e internazionale e un piano di lavori al quartiere fieristico di cui si stanno ultimando gli ultimi dettagli. Ma, ha assicurato l’ad di Ieg Corrado Peraboni «le manifestazioni resteranno a Vicenza anche durante i lavori».

Maria Elena Bonacini