Il primo incontro con gli esperti

Al via ViOrienta, un ponte verso le scuole superiori

Un percorso a tappe, che diventa una guida per scegliere la scuola che diventerà professione, in un viaggio virtuale che mostra tutte le opportunità. Per il terzo anno consecutivo Il Giornale di Vicenza e il Gruppo Athesis fungono da ponte fra gli studenti delle scuole medie, insieme alle loro famiglie, e gli istituti superiori cittadini con ViOrienta, il Festival della scuola dedicato all’orientamento formativo. 

La pandemia ancora in atto suggerisce cautela e così, dopo il debutto in Fiera della prima edizione, viene confermato il salone digitale proposto lo scorso anno, con dirette web dall’auditorium di via Fermi che inizieranno oggi e proseguiranno fino a gennaio, dando la possibilità a tutti i 37 istituti di presentarsi e raccontarsi, coinvolgendo docenti, presidi e studenti.

Il format è quello che i lettori-spettatori hanno già avuto modo di conoscere nel 2020, quando le dirette proposte sui canali social e sul sito www.ilgiornaledivicenza.it hanno raggiunto un pubblico di oltre 400 mila persone.

Oggi dunque si riprende, e sarà così tutti i giorni, dalle 18 alle 19 con i Digital open days, durante i quali le scuole potranno aprire virtualmente le porte ai cinquemila ragazzi in procinto di scegliere il percorso di studi superiori, illustrando l’offerta formativa, le iniziative, le strutture, i progetti. Le dirette saranno live su www.ilgiornaledivicenza.it e sulla pagina Facebook. Ci sarà poi la possibilità di interagire inviando domande al numero whatsapp dedicato 3387176342.

Tutte le puntate si potranno recuperare nella sezione apposita sul sito web del Giornale ViOrienta, dove saranno disponibili, insieme alle schede degli istituti, anche le registrazioni dell’altro “filone” di incontri formativi. Quelli curati da esperti e professionisti del mondo della scuola, della cultura, del lavoro, della pedagogia che si confronteranno sui temi più attuali: educazione digitale, alternanza scuola-lavoro, metodo di studio, difficoltà di apprendimento.

Sei i focus in calendario, della durata di un’ora e mezza ciascuno: fra i relatori spiccano consulenti scientifici di interesse nazionale come Gianni Zen, ex dirigente del Brocchi e del Rossi, riferimento per il ministero dell’istruzione e già membro della commissione cultura della Camera. Stefano Coquinati, pedagogista e membro del tavolo tecnico del ministero dell’istruzione per le emergenze educative. Ci saranno loro, con il dirigente dell’ufficio scolastico provinciale Carlo Alberto Formaggio e il sociologo Luca Romano, direttore della società di ricerche Local area network di Padova, ad inaugurare oggi la terza edizione di ViOrienta, appuntamento alle 18 sulla pagina Fb del GdV o sul sito.