La proposta

Interviste agli studenti più grandi per conoscere la loro esperienza: scarica la scheda

Riccardo Barbato e Stefano Coquinati con il direttore Luca Ancetti durante la diretta digitale. COLORFOTO
Riccardo Barbato e Stefano Coquinati con il direttore Luca Ancetti durante la diretta digitale. COLORFOTO

Di fronte a una scelta cruciale per costruire il proprio futuro, è necessario trasformarsi in «ricercatori». Decidere quale direzione intraprendere dopo la terza media è un «lavoro» che richiede non solo una certa capacità di ascoltare se stessi, ma anche l'impegno a raccogliere tutte le informazioni necessarie. Anche dagli studenti più grandi. Il suggerimento arriva dal pedagogista Stefano Coquinati, intervenuto ieri alla prima diretta web della seconda edizione di Vi.Orienta. «Trasformarsi in ricercatori - spiega il professionista - significa raccogliere le informazioni che permettano di scegliere bene». Come? Attraverso una scheda disponibile sul sito del Giornale di Vicenza, nella sezione dedicata a Vi.Orienta.

 

SCARICA LA SCHEDA 

 

«Una scheda che potrete scaricare, stampare e utilizzare per andare a intervistare i ragazzi di terza, quarta e quinta - ha illustrato Coquinati agli studenti in collegamento -. Sei domande da rivolgere ai ragazzi più grandi, cercando di individuarne un paio per tipologia di scuola, tra licei, istituti tecnici, professionali e centri di formazione professionale, andandoli a intercettare tra i vostri amici, i fratelli dei vostri amici, i parenti». Questi i quesiti: "Cosa pensi della scuola superiore che frequenti?", "Come sono gli insegnanti che hai incontrato?" e altre domande con lo scopo di acquisire elementi dall'esperienza diretta: la preparazione offerta in vista del lavoro e dell'università, le materie ritenute più importanti, le ore passate sui libri, i rapporti tra compagni, gli aspetti positivi e negativi. 

 

 

Laura Pilastro