Test, consigli, dibattiti per scegliere la scuola giusta

È iniziato ViOrienta, festival "digital" dell'orientamento scolastico

È iniziato oggi, mercoledì 18 novembre, ViOrienta versione digitale: il festival dell’orientamento scolastico, dedicato ai ragazzi di terza media che devono scegliere come proseguire il proprio percorso scolastico. Quest'anno ViOrienta approda sul sito internet de Il Giornale di Vicenza. Una scelta obbligata, in ottemperanza al divieto di riunirsi in presenza imposto dal dpcm per l'emergenza Covid-19.

 

OGNI MERCOLEDI'. Oggi dalle 10.30 alle 12 e così tutti i mercoledì mattina, nella stessa fascia oraria, l' appuntamento è con una diretta interattiva su Zoom con consulenti dell'orientamento - tra docenti, pedagogisti e psicologi - e la testimonianza di imprenditori. La parte conclusiva di ogni incontro sarà dedicata alle domande degli studenti che parteciperanno dalle proprie classi, previa prenotazione all'email viorienta@ilgiornaledivicenza.it.

A prendere parte alla prima diretta sono le scuole medie Maffei, Mainardi e la classe terza della scuola Dame inglesi.

 

UN SECONDO CICLO DI DIRETTE DAL 23 NOVEMBRE. Temi dell'orientamento è presentazione delle singole scuole, saranno oggetto di un secondo ciclo di dirette, con inizio dal 23 novembre.

Qui, nella specifica sezione di ViOrienta 2020, saranno inoltre a disposizione le schede di tutti gli istituti partecipanti con video di presentazione, informazioni e le registrazioni delle dirette. Inoltre, ci sarà la possibilità di accedere a un "test di autoriflessione" e ai video-consigli in pillole realizzati dai consulenti dell'orientamento. 

 

IL GDV IN EDICOLA. Dal digitale al cartaceo, ogni giorno il Giornale di Vicenza, dedicherà pagine speciali a ViOrienta anche sul quotidiano in edicola, con approfondimenti sui programmi e i progetti degli istituti superiori, consigli e informazioni.

ViOrienta è promosso da Il Giornale di Vicenza, con la collaborazione della Provincia e dell'assessorato all'istruzione del Comune di Vicenza, l'evento può contare sulla partnership di Confartigianato Vicenza e sul sostegno del Gruppo Aim, quale main sponsor.