Innovazione

Le competenze per innovare

By Athesis Studio

Il sistema produttivo vicentino punta sempre di più sull’innovazione e di pari passo crescono anche i servizi a supporto. Così, secondo i dati dell’Ufficio Studi della Camera di Commercio, nonostante il calo dello stock delle unità locali vicentine (dovuto anche alla contemporanea revisione dei registri) i kibs (servizi ad alto contenuto di conoscenza) sono cresciuti del +4,9% fra il 2019 e il 2021, passando da 6.204 a 6.510. Un dato positivo che è appena al di sotto rispetto alla performance nazionale, che raggiunge il +5,7%. Vicenza sovraperforma però l’Italia nell’ultimo anno, con +3,9% contro +3,1%. Nel vicentino, in termini di numero di unità locali, buona parte è rappresentata dalla Direzione aziendale e dalle Altre attività professionali, scientifiche e tecniche, rispettivamente con peso del 22,3% e del 20,9%. Proprio nella Direzione aziendale si è verificata anche la maggiore crescita, con +12,9% su base biennale, insieme con le Attività legali e di contabilità (+11,4%), mentre risultano in lieve calo le Attività dei servizi d'informazione (-1,6%). A livello nazionale il settore che vede l’aumento più cospicuo è invece la Ricerca scientifica e sviluppo con +13,3% (appena +1,5% a Vicenza).
Per quanto riguarda gli addetti alle unità locali, in Italia si è verificata una perdita di circa 22.000 addetti nel 2020, seguita da un 1 balzo in avanti di circa 133.000 unità nel 2021. Su base biennale, la crescita è del +7,9%, un dato in linea con quello vicentino del +7,8%. A livello nazionale, fra il 2019 e il 2021 gli addetti di tutti i settori risultano in aumento, in particolare quelli di Ricerca e sviluppo (+16,1%) e quelli della Selezione del personale (+11,6%), una buona notizia essendo quest’ultimo settore anche il più rappresentativo con un peso del 29,3% sul totale degli addetti nel 2021. Anche nella provincia berica si registra un calo seguito da un’evoluzione: si tratta di 1.278 lavoratori in meno nel 2020 e 3.107 in più nel 2021. Quasi la metà degli addetti è impiegata nelle Attività di ricerca, selezione, fornitura di personale (47,4%) seguita dalla Produzione di software con il 12,7%. Il maggior incremento degli addetti su base biennale risulta però nelle Attività legali e contabilità (+22,6%) mentre calano gli addetti di Ricerca scientifica e sviluppo (-13,2%) una performance che va in direzione opposta rispetto al dato italiano.
Dando uno sguardo alla natura giuridica delle imprese vicentine impegnate nei settori dell’Innovazione, si nota che il peso delle società di capitali dell’Innovazione è decisamente superiore rispetto a quello sulle imprese totali: 49,7% contro il 32,2%. La performance dei kibs berici risulta tuttavia inferiore al dato nazionale, secondo cui le società di capitali pesano per il 52,7% sul totale dei kibs.