La pizzeria dell'anno

Arriva il tagliando che vale 30 punti

Nelle ultime settimane la sfida volta ad eleggere "La pizzeria dell'anno" ha preso un'altra piega, ma l'entusiasmo dei lettori e dei protagonisti non manca. Ecco perché domani, mercoledì 11 novembre, sarà pubblicato uno speciale tagliando del valore di 30 punti. Il periodo storico legato alla pandemia e ai sempre più restrittivi dpcm sta mettendo in difficoltà tutto il settore della ristorazione, pizzerie comprese.

Ecco allora che le interviste ai protagonisti si sono trasformate in un canale di comunicazione non solamente riservato al prodotto in senso stretto, ma dedicato alle iniziative che i titolari stanno mettendo in atto per non abbassare le serrande dell'attività e per offrire comunque un buon servizio alla clientela. La chiusura dei locali alle 18, con il solo spazio al take away o alle consegne a domicilio, ha rivoluzionato il modo di operare dei ristoratori. Dunque tra i criteri di valutazione per "La pizzeria dell'anno" si dovrà tenere conto non solo della bontà della pizza, ma anche del nuovo servizio messo in atto dai gestori. Per consultare la prima graduatoria provvisoria bisognerà pazientare ancora un po', ma invitiamo i supporter a non conservare per settimane i tagliandi raccolti, ma farli pervenire alla sede del giornale. Questo ci consentirà di fotografare e d'intervistare i vostri beniamini.