<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Isolamento

Efficienza energetica e cappotto termico

Un “vestito” perfetto per ogni stagione

Nell’egida di una ristrutturazione, gli obiettivi principali sono la riqualificazione dell’immobile, l’aumento del suo valore economico e, dulcis in fundo, l’innalzamento della classe energetica. L’installazione di un cappotto isolante di ultima generazione viene effettuata al di sopra del rivestimento esistente: una volta ultimati i lavori (magari in abbinamento al rinnovo totale degli infissi) l’edificio appare nuovo ed è pronto ad ospitare i residenti con rinnovato comfort e costi energetici drasticamente ridotti durante tutto l’anno. Il cappotto termico è un sistema di isolamento progettato per ridurre le dispersioni di calore attraverso le pareti esterne di un edificio. Questo contribuisce a migliorare l’efficienza energetica dell’edificio, riducendo i costi di riscaldamento o raffreddamento e migliorando il comfort interno. In alcuni casi non è possibile installare il cappotto esternamente, ad esempio a causa di severi vincoli legati al valore artistico e storico di un determinato edificio. In alcuni di questi casi è possibile installare il cappotto termico all’interno dell’edificio, rinunciando ad una piccola percentuale dello spazio calpestabile netto. I benefici a lungo termine derivanti dall’installazione del cappotto termico giustificano l’investimento. Insieme all’installazione dei pannelli fotovoltaici, è tra gli interventi più comuni durante una ristrutturazione.