<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Casa connessa

Domotica: tutto sotto controllo con un’app

Lo smartphone come bacchetta magica

Il concetto di “casa intelligente” fa ormai parte della vita quotidiana di milioni di persone in tutto il mondo. Quello delle automazioni nel contesto domestico è un business multi-miliardario con ulteriori, forti prospettive di crescita. Il fatturato del settore fatturato è stato di 114,5 miliardi di dollari nel 2022, cifra che sarà sicuramente superata nel 2023. Si prevede che il valore di questo ambito strategico passerà a 231,6 miliardi di dollari entro il 2028. Il concetto di domotica si è evoluto negli ultimi anni nel più ampio spettro della “home automation”. In sintesi, moltissime funzioni di un’abitazione possono essere attivate, disattivate e monitorate tramite la connessione internet locale ed uno smartphone. Il telefono è diventato la “bacchetta magica” per gestire la casa, tanto quando siamo lontani quanto quando ci troviamo all’interno di essa. Possono essere collegati ad un sistema domotico la caldaia e la gestione del riscaldamento, il condizionamento dell’aria, l’apertura e la chiusura di porte, finestre, lucernari, persiane ed imposte, l’accendimento e spegnimento di luci interne ed esterne, l’irrigazione del giardino e molto altro ancora. Inoltre è possibile gestire da remoto l’impianto dall’arme e quello anti-incendio, a tutela della sicurezza dei residenti. Un ulteriore impulso allo sviluppo di questo settore deriva dal cosiddetto “internet of things, ovvero “internet delle cose”. Questa definizione racchiude la nuova generazione di elettrodomestici muniti di connessione wi-fi e gestibili da remoto, sempre tramite il nostro fido smartphone. La domotica ricopre infine un ruolo cruciale nell’abbattimento delle emissioni e nel contenimento dei consumi energetici: poter attivare e disattivare da remoto riscaldamento ed elettrodomestici si traduce in una concreta riduzione di sprechi ed inefficienze varie.