Nuove soluzioni.

Comfort e risparmio energetico con le nuove Pompe di calore

Esistono diversi tipi di pompe di calore, ciascuno con peculiari punti di forza

Il vertiginoso aumento dei costi energetici innescato dalle forti tensioni internazionali che caratterizzano lo scacchiere globale hanno spinto molti cittadini ad informarsi su soluzioni meno energivore per il riscaldamento della propria dimora o attività commerciale / industriale durante i rigidi mesi invernali. Per quanto concerne il riscaldamento domestico, le pompe di calore sono protagoniste di una rapida diffusione. Nel dettaglio, le pompe di calore sono sofisticate macchine in grado di trasferire energia termica da una sorgente a temperatura più bassa ad una a temperatura più alta sfruttando diverse forme di energia (la più utilizzata è quella meccanica). Esistono diversi tipi di pome di calore: la pompa di calore aria – aria è di fatto un condizionatore dotato di tecnologia inverter, ovvero un dispositivo inverter che scambia calore con l'aria e lo restituisce negli ambienti attraverso l'aria stessa, utilizzando un convertitore. La pompa di calore aria-acqua estrae calore dall’aria esterna e per trasferirlo negli ambienti domestici tramite termosifoni, pareti o pavimenti radianti, per questo viene facilmente installata in sostituzione di vecchie caldaie a gas metano o a gasolio. Sono le pompe di calore più semplici e meno costose da installare. La pompa di calore acqua-acqua sfrutta le acque di falda, fiume, lago o mare. L’acqua prelevata ha il grosso vantaggio di rimanere ad una temperatura costante anche in pieno inverno. La pompa di calore terra-acqua sfrutta il calore geotermico della terra. L'impianto deve includere tubazioni all’esterno, a oltre un metro di profondità in orizzontale, o fino a 50 metri se montate in verticale. La temperatura costante del sottosuolo garantisce un funzionamento sempre ottimale in ogni periodo dell’anno. Caratterizzata da un'elevata resa energetica, la pompa di calore, incrementata con l'abbinamento a superfici radianti come gli impianti di riscaldamento a pavimento.