Legambiente e ANM

A scuola protocollo contro l'illegalità

By Athesis Studio

Portare nelle scuole, a partire già da questo anno scolastico, attività formative ed educative rivolte sia al personale docente che agli alunni, con l’obiettivo di “contrastare i fenomeni d'illegalità che minacciano l'integrità dell'ambiente, la salute delle persone e l'economia sana e pulita del Paese”. Un risultato reso possibile dal protocollo d’intesa siglato tra l'Associazione nazionale magistrati e Legambiente. L’accordo, che avrà durata biennale, mira a formare cittadini responsabili. L’associazione ambientalista si impegna a presentare le proposte educative e formative, programmando le attività e collaborando con il corpo docente, avvalendosi del contributo del suo Osservatorio nazionale Ambiente e legalità, dell'Ufficio Scuola nazionale e dell'associazione di docenti ed educatori ambientalisti Legambiente Scuola e Formazione. L'Anm curerà la partecipazione alle attività formative di magistrati con competenze in materia di tutela penale dell'ambiente. Collaborerà, inoltre, con Legambiente per individuare procedimenti penali in fase di dibattimento e proporrà la partecipazione di singole classi o istituti a udienze di particolare interesse.