ISTITUTI DI CREDITO

Viene chiesto un ruolo sempre più consulenziale, non solo finanziario

Inevitabilmente, al tema degli strumenti e strategie per la ripresa si intreccia con quello - più ampio - del rapporto tra mondo delle imprese e sistema bancario. A quest’ultimo, stando ai risultati della ricerca, le imprese chiedono sempre di più un supporto non solo finanziario (anche se questo aspetto rimane naturalmente prevalente), ma anche operativo in termini di servizi a valore aggiunto, come l’intermediazione con provider specialistici per l’ampliamento dei canali commerciali, l’internazionalizzazione, lo sfruttamento degli incentivi governativi, o consulenza su temi legati a modelli operativi emergenti, anche abilitati dalle nuove tecnologie. Dall’analisi emerge inoltre che il 50% delle aziende sarebbe interessato a ricevere dalla propria Banca anche un supporto di natura più consulenziale su temi non strettamente finanziari, in particolare: 6 aziende su 10 su temi fiscali (es. modalità di accesso a nuove agevolazioni); 5 aziende su 10 farebbero leva sulla Banca per approfondire temi legati a modelli operativi emergenti; 4 aziende su 10 per analisi di mercato e confronti sui principali player di settore.