l'opportunità

Energia e gas a condizioni agevolate

Da Vicenza a Treviso, e proseguendo fino a Venezia, le associazioni di categoria appartenenti a Confapi fanno rete per garantire alle imprese associate la fornitura di energia e gas a condizioni agevolate. Grazie all’appoggio di un partner del settore specializzato e accuratamente selezionato, esperto nella gestione dei costi energetici, le imprese che aderiranno al nuovo network targato Confapi potranno monitorare, scegliere e approvvigionarsi di elettricità e gas agendo da protagoniste attive sul mercato, anziché come destinatarie passivo di un servizio. Il tutto grazie a un servizio di consulenza continuativo, che durante l’intero periodo della fornitura includerà il monitoraggio delle aste telematiche per l’acquisto di energia, un controllo totale nella gestione del risparmio energetico bloccando il prezzo migliore, il controllo e l’archiviazione delle fatture a portata di mano, nonché l’attenzione per le tecnologie a basso consumo e una maggiore difesa per l’ambiente, anche attraverso la possibile realizzazione di interventi di rinnovamento che possano dare benefici all’azienda nel lungo periodo. L’intesa semplificherà quindi la vita delle aziende per la definizione dei nuovi contratti e, una volta che questi saranno sottoscritti, le aiuterà anche nel monitoraggio della corretta fatturazione. Questo consentirà di ottimizzare la gestione dei flussi di cassa legati alla spesa energetica e di generare budget previsionali molto precisi.

Soddisfatto dell’iniziativa è il Presidente di Confapi Vicenza e Pedemontana, William Beozzo: «Siamo consapevoli che molte aziende, specie in un periodo delicato come questo, sognano un risparmio a partire dai costi energetici, che rappresentano spesso una delle voci più gravose nei bilanci - osserva il portavoce degli associati dell'area -. A breve saremo pronti per seguire le aziende e dare loro risposte adeguate, nonché un motivo valido per unirsi alla famiglia di Confapi». Un plauso alla nascita del nuovo network arriva anche dal Presidente di Apindustria Confapi Venezia, Marco Zecchinel: «Questa iniziativa - commenta l'esponente dell'associazione - dimostra l’importanza del fare rete per garantire alle imprese un servizio utile e concreto, necessario per ottimizzare i costi aziendali grazie ai benefici messi a disposizione da un contesto di libero mercato nel settore energetico». A fare parte del network, che coprirà l’intera fascia pedemontana veneta fino ai confini orientali, è anche Confapi Treviso con la Presidente Federica Polloni, che in virtù di una convenzione già stipulata in precedenza con il partner di servizi, ha toccato con mano l’efficacia di un’offerta valida, in grado di assicurare alle aziende un beneficio reale.