IL FOCUS

Si guarda alle scuole professionali e agli Its

Quasi il 70% delle aziende si dice soddisfatto dell'offerta formativa del proprio territorio. La provincia più soddisfatta è quella di Brescia

Quasi il 70% delle aziende intervistate nell’indagine è soddisfatto dell’offerta formativa del territorio. Il territorio più soddisfatto è quello della provincia di Brescia (74,4%), il settore è quello dell’industria (73,5%) e le aziende di medie dimensioni (71,2%). Lo si può considerare un risultato incoraggiante. Scende in modo consistente sotto questa media soltanto nel settore del commercio e del turismo, dove si attesta sul valore del 58%. Se dall’offerta formativa si articola l’indagine sul tipo di scuole che la sostanziano, c’è un dato inequivocabile che penalizza il settore del commercio e turismo. I valori di apprezzamento che esprime, infatti sono sotto la media sia per gli istituti tecnici che per gli Its, mentre apprezzano fortemente gli istituti professionali. Gli istituti professionali sono apprezzati oltre il 70% sia dall’industria sia dal commercio turismo, mentre alimentano oltre 22 punti in meno i servizi. Le scuole più gettonate dall’insieme delle imprese sono gli istituti professionali (67%), in testa nel Vicentino e poco dietro il Veronese, mentre nel Bresciano lambiscono il 50% gli istituti tecnici industriali. Un discorso a parte meritano gli Its, ultimi nati nel contesto dell’offerta formativa e, quindi, ancora penalizzati da una scarsa visibilità e conoscenza presso le famiglie. Essi arrivano a un ragguardevole 20% con il Vicentino al 22,4%, terzi con davanti gli Istituti tecnici Industriali. Se si considera l’immenso differenziale di iscritti il potenziale espresso dal 20% è enorme. Gli istituti professionali sono i più graditi dalle imprese di minori dimensioni. I valori espressi introno alle facoltà scientifiche universitarie sono molto oscillanti, con una punta del 23% a Brescia, trainata soprattutto dai servizi (27,8%), per scendere poi a Verona al 10,7%. Il successo dell’offerta formativa di un tipo di scuola è direttamente proporzionale agli sforzi per promuoversi nel dare risposte efficaci alle imprese. Si tratta di una lezione importante: adottare lo spirito dell’iniziativa privata per realizzare una missione di rilevanza pubblica. •. © RIPRODUZIONE RISERVATA