25 maggio 2020

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

26.03.2020 Tags: Vicenza , Veneto , coronavirus

Vicentino vicino
ai mille contagi
Altre tre vittime

Un reparto di terapia intensiva. FOTO PECORA
Un reparto di terapia intensiva. FOTO PECORA

AGGIORNAMENTO ore 17, giovedì 26 marzo. Salgono a 7.202 i casi di Coronavirus accertati in Veneto, 267 in più rispetto alla rilevazione di questa mattina (ore 8). 

Sono 308 i morti, con 21 nuovi decessi registrati dalle ore 8 di oggi, di cui 3 nel Vicentino. Lo riporta la Regione Veneto (bollettino 26 marzo ore 17).

Le persone in isolamento, tra contagiati e loro contatti, restano 17.457. I ricoverati in area non critica sono 1.490, 43 in più rispetto a questa mattina, quelli in terapia intensiva 336 (+10), i dimessi 536.

Rimane fermo il cluster di Vo' Euganeo (84), mentre la provincia con il maggior numero di casi è Padova con 1726 casi (+33), seguita da Verona con 1.532 che registra il maggior incremento su questa mattina (+130).

 

Vicenza e provincia i casi di positività sono arrivati a quota 946 (+47 rispetto al mattino). Purtroppo si registrano altre tre decessi: uno a Santorso e due all'ospedale San Bortolo di Vicenza. Sale così a 46 il numero delle vittime nel Vicentino dall'inizio dell'emergenza, vale a dire dal 21 febbraio. Lo riporta la Regione Veneto (bollettino 26 marzo ore 17).

I pazienti ricoverati sono 239, di cui 195 in area non critica e 44 in terapia intensiva. I dimessi, ad oggi, sono 40, mentre sono 2.308 le persone in isolamento.

 

 

AGGIORNAMENTO ore 8, giovedì 26 marzo. Il Veneto va verso i 7.000 casi di Coronavirus accertati, raggiungendo stamani quota 6.935, 353 in più rispetto alla rilevazione di ieri pomeriggio. Sono 287 i morti, con 14 nuovi decessi registrati stamani di cui 7 nel Vicentino. Lo riporta la Regione Veneto (bollettino 26 marzo ore 8). Le persone in isolamento, tra contagiati e loro contatti, sono 17.457. I ricoverati in area non critica sono 1.447, 11 in più rispetto a ieri pomeriggio, quelli in terapia intensiva 326 (+8), i dimessi 508. Rimane fermo il cluster di Vo' Euganeo, mentre la provincia con il maggior numero di casi è Padova (escluso Vò) con 1.693, e con il maggior incremento su ieri (+93).

 

 

A Vicenza e provincia i casi di positività sono arrivati a quota 899 (+43 rispetto a ieri). Purtroppo si registrano sette decessi: sei all'ospedale San Bortolo di Vicenza e uno a Bassano. Sale così a 43 il numero delle vittime nel Vicentino dall'inizio dell'emergenza, vale a dire dal 21 febbraio. I pazienti ricoverati sono 226, di cui 182 in area non critica e 44 in terapia intensiva. I dimessi, ad oggi, sono 40, mentre sono 2.308 le persone in isolamento.

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1