10 agosto 2020

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

01.08.2016 Tags: Salar di Uyuni , Chiara Gemmo , Bolivia , Montagnana , Incidente , Padova

Schianto in Bolivia
Muore 26enne
ricercatrice veneta

La ricercatrice padovana Chiara Gemmo, 26 anni (foto Facebook)
La ricercatrice padovana Chiara Gemmo, 26 anni (foto Facebook)

Cinque turisti, tra cui una 26enne padovana, sono morti in un incidente automobilistico nel sud della Bolivia, nel quale sono rimaste ferite altre tre persone, fra cui l'autista. 

 

Si tratta, come riporta il Mattino di Padova, di Chiara Gemmo, una ricercatrice di 26 anni di Montagnana (Padova), dove viveva con i genitori e due fratelli. Chiara, che stava svolgendo da tempo un dottorato di ricerca a New York nel campo delle scienze biomediche, è morta sul colpo e come lei altri quattro compagni di viaggio, colleghi di dottorato: il peruviano Edgar Napoléon Mejía e i belgi Tess de Parker, Charlien de Swaef e Sophie Fontaine. Il gruppo stava percorrendo il Salar di Uyuni - il più vasto deserto di sale del mondo - quando il veicolo su cui viaggiavano si è ribaltato a quanto pare a causa dello scoppio di uno pneumatico o di un eccesso di velocità.  

 

L’incidente sarebbe avvenuto sabato scorso intorno alle 19 ora locale (l’una del mattino in Italia)Dei tre feriti ricoverati in un ospedale di Potosì solo uno è considerato grave - una donna peruviana - mentre gli altri due, compreso l’autista boliviano del gruppo, sono ormai fuori pericolo.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1