15 agosto 2020

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

05.08.2014

Refrontolo, i vitigni
del prosecco sotto processo

È polemica sui vitigni del Prosecco. FOTO DANIELE MACCAGNAN
È polemica sui vitigni del Prosecco. FOTO DANIELE MACCAGNAN

REFRONTOLO (TV). Dopo la tragedia, inizia il processo al prosecco. Il processo al business che da solo fa numeri da record, giro d'affari da 220 milioni all'anno, in netta controtendenza con la crisi mondiale. E per sfruttare al massimo le colline, dove viene coltivato la vite preziosa che produce il succo che si vende a peso d'oro, secondo gli ambientalisti, si sarebbe esagerato: «Troppe coltivazioni dove non si potrebbe. Ed ecco il risultato: una tragedia che si poteva evitare». È la tesi che il pm di Treviso, Laura Reale, intende valutare per cercare di capire le reali cause della tragedia del Molinetto. Insomma, c'è anche il vino tra gli indagati. «Verificheremo - ha dichiarato - diversi aspetti, compreso se le coltivazioni intensive di vigneti hanno avuto un ruolo. Ci saranno accertamenti tecnici di ingegneri e geologi». (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1