11 luglio 2020

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

31.05.2020 Tags: Zelarino , Venezia , bambino due anni , vite di metallo ingoiata , bimbo muore

Ingoia una vite
Bimbo di due anni
morto dopo 4 giorni

Il bimbo è morto nel reparto rianimazione pediatrica di Padova.
Il bimbo è morto nel reparto rianimazione pediatrica di Padova.

Non ce l’ha fatta il piccolo Michele, morto a 2 anni dopo aver ingerito una vite. Era ricoverato da lunedì nel reparto di rianimazione pediatrica dell'ospedale di Padova. Venerdì sera la Commissione medica ne ha stabilito il decesso. Troppo gravi le lesioni riportate alla trachea dopo aver inavvertitamente ingoiato una vite in metallo.

È successo tutto lunedì scorso nel giardino di casa a Zelarino (Venezia). Il piccolo si è  accasciato a terra privo di sensi. I familiari hanno chiamato il 118 e i medici del Suem di Mestre, arrivati sul posto, hanno iniziato le manovre per la rianimazione.  La difficoltà nell’intubarlo ha fatto intuire cosa fosse accaduto: la vite in mezzo alla trachea impediva qualsiasi forma di ossigenazione. 

 

Purtroppo le condizioni del piccolo erano già molto gravi: troppi i minuti senza respirare e in arresto cardiaco. Si è così deciso di trasferire il bimbo nel reparto di rianimazione pediatrica di Padova. Michele ha lottato per quattro giorni, fino al drammatico peggioramento di venerdì. Poi il decesso.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1