09 agosto 2020

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

06.07.2020 Tags: Sole 24 Ore, Zaia e Decaro amministratori più popolari

I governatori più popolari: Zaia batte tutti. Tra i sindaci Rucco è 72°

Il governatore del Veneto Luca Zaia e il sindaco di Bari (e presidente dell'Anci) Antonio Decaro sono gli amministratori locali più popolari in Italia. Entrambi, anche sotto la spinta dell'emergenza Covid-19, ottengono un consenso quasi plebiscitario: se si votasse in questo momento otterrebbero il 70% delle preferenze. È questa l'indicazione più significativa del Governance Poll 2020, un'indagine sul livello di gradimento dei presidenti delle 18 Regioni a elezione diretta e dei sindaci di 105 città capoluogo di provincia realizzata per Il Sole 24 Ore del Lunedì da Noto Sondaggi. 

 

«Ovvio che sono soddisfazioni, le condivido con la mia squadra. Abbiamo avuto grande visibilità nel bene e nel male a causa del virus». Così a Skytg24 Luca Zaia ha commentato il primo posto nella classifica dei presidenti di Regione più amati pubblicata dal Sole 24 Ore. E alla conduttrice che ricorda che l’unico politico che lo sopravanza è il premier Giuseppe Conte, Zaia risponde sorridendo: «questo dimostra che i sondaggi non sono buoni». 

«Leopardi nel Sabato del villaggio diceva che il sabato è meglio della domenica perché anticipa la festa, mi sa che siamo già arrivati alla domenica quindi quando c’è un sondaggio così buono si pensa sempre al prossimo - aggiunge - perché se avessi anche un centesimo di punto in meno il dato sarebbe che Zaia scenda». Comunque «vuol dire che sette cittadini su dieci apprezzano la nostra amministrazione» conclude.

 

Per quanto riguarda i sindaci, alle spalle di Decaro, spiccano i risultati del sindaco di Messina Cateno De Luca e quello del sindaco di Bergamo Giorgio Gori, spesso lasciato solo dalle altre istituzioni a combattere nel cratere del virus. A chiudere la classifica ci sono invece il primo cittadino di Napoli Luigi De De Magistris, quello di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, quello di Catania Salvo Pogliese, il sindaco di Roma Virginia Raggi e quello di Palermo Leoluca Orlando. Il primo cittadino di Vicenza, Francesco Rucco, che aumenta il suo consenso che passa dal 50,6% dei voti ottenuti nel giorno della sua elezione di due anni fa, al 51,4% di adesso, si trova invece al 72° posto a livello nazionale, terzo in Veneto dietro al veneziano Brugnaro (5°) e al trevigiano Conte (39°).

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1