22 settembre 2020

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

26.06.2020

Nuova ordinanza
Ecco che cosa
cambia in Veneto

Luca Zaia in diretta per il consueto aggiornamento sulla situazione Coronavirus in Veneto.

 

Firmata nuova ordinanza che entrerà in vigore da domani, sabato 27 giugno e sarà valida fino al 10 luglio.

 

TRASPORTO. Daremo a tutto quello che è trasporto pubblico, a terra e in acqua, la capienza da omologazione». «Ci sarà l’obbligo di mascherina, bisognerà indossarla dal momento in cui si sale al momento in cui si scende, e anche l’obbligo di igienizzazione - precisa Zaia - Ci si siede nella propria postazione, composti, non ci si toglie le scarpe, non si appoggiano i piedi sui sedili. È un fatto di buona educazione ma a questo ci aggiungiamo anche una regola Covid». 

 

GIORNALI.  Tra le novità vi è anche il ritorno dei quotidiani negli esercizi pubblici: «Giornali, riviste, quotidiani, settimanali e mensili, tornino nei bar dal parrucchiere, dal barbiere ed dall’estetista. Non ci sarà alcun problema a leggere un quotidiano nei bar, anzi invito a farlo».

 

SPORT. «Lo sport di contatto e di squadra è autorizzato. Ci si disinfetta le mani, si va a giocare senza la febbre. Abbiamo messo un allegato all’ordinanza per delle linee guida: non c’è da andare col metro per giocare a rugby piuttosto che a calcetto o a calcio».  «Si fa, si fa come tutte le altre attività nel rispetto del prossimo - ha aggiunto il governatore -. Chi va con sintomi simili al Covid rischia di mettere a repentaglio la vita altrui».

 

SAUNE. Aperte al pubblico le saune. 

 

PROCESSIONI RELIGIOSE E CORTEI. Sono ammesse. Obbligo di rispettare le distanze di almeno un metro o, se impossibile, utilizzo di mascherina. 

 

ATTIVITÀ NEGLI OSPEDALI. Riapertura delle attività.

 

Riapertura anche di IPPODROMI. 

 

 

 

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1