03 luglio 2020

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

28.06.2020

Allarme climatico
su coste e pianura
Temporali in quota

Si alzano le temperature anche a Vicenza. COLORFOTO
Si alzano le temperature anche a Vicenza. COLORFOTO

La Protezione Civile del Veneto, preso atto delle previsioni contenute nel Bollettino messo da Arpav, in particolare sulla base delle previsioni per i giorni 28 e 29 giugno 2020, 30 giugno e primo luglio 2020, formulate in forma di tendenza, ha dichiarato lo stato di allarme climatico per disagio fisico per i giorni dal 28 al primo luglio per le zone costiera e pianeggiante continentale del Veneto.

 

Le previsioni indicano nel pomeriggio-sera di oggi, domenica 28, possibile qualche rovescio e temporale sulle zone montane, non escluso specie verso sera anche sulla pedemontana. Domani, lunedì 29, dalle ore centrali, crescenti condizioni di instabilità a partire dalle zone alpine con rovesci e temporali da locali a sparsi, in possibile successiva estensione verso la pedemontana centro-orientale e la vicina pianura nord-orientale. Non si escludono locali fenomeni intensi specie sulle Dolomiti e su prealpi/pedemontana orientali. Alla luce di tali previsioni il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile regionale ha, inoltre, dichiarato lo stato di attenzione per criticità idrogeologica (allerta gialla) e possibili fenomeni franosi superficiali nei bacini dell’Alto Piave e del Piave Pedemontano, nel caso di temporali forti, da oggi fino alle ore 8 di martedì 30 giugno.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1