25 gennaio 2020

Sport

Chiudi

27.11.2019

Un’amicizia che dà risultati

Una stretta di mano per una vera rivoluzione sportiva nell’intero territorio che abbraccia a vallata dell’Astico. Parliamo della salda collaborazione sorta tra Cogollo e Summano di Piovene Rocchette e la mano stretta tra Barbara Vajente presidente della prima e Michel Bertollo responsabile del settore volley dell’unione sportiva. Solide fondamenta costruite grazie a Nicola Zordan ed al padre che, attivi nelle due società, hanno fatto da bravi ambasciatori. Sei mesi di gestazione con le prime riunioni a gennaio e il grande passo nella tarda primavera quando gli allenatori dei due sodalizi hanno iniziato un lavoro comune coordinati dall’infaticabile Gabriel Martini. Un mese in palestra, incontri di programmazione e poi la chiamata a tutte le ragazze e ai loro genitori per illustrare il nuovo corso e la creazione di squadre comuni. Qualche mugugno ma poca cosa perché a settembre le macchine si son messe in moto con le brave mamme ad organizzare gli spostamenti delle figlie per seguire gli allenamenti. La scelta del nome della nuova realtà che ad oggi, federalmente è ancora separata, è caduta in C&S Volley con quella “e” commerciale ad unire le iniziali delle due realtà per un patto da far durare nel tempo battezzato anche dal benestare delle due Amministrazioni. I numeri son presto detti: oltre un centinaio le tesserate dall’under 13 alla prima squadra che milita nel campionato di seconda divisone a cui vanno aggiunti una settantina di piccoli dei vari gruppi S3. A rafforzare lo spirito della collaborazione che permette di superare anche le esigenze del fine settimana ci sono 25 segnapunti oltre ad una decina di arbitri associati, principalmente papà e mamme che sono a disposizione per le varie partite con Stefano e Silvia, i due segretari in costante contatto tra loro. Nutrita la schiera di allenatori con Beppe Dal Santo e Fabrizio Cateni a dirigere le due under 13. Diciotto le ragazze inserite nell’under 14 di Gabriel Martini e due le under 16 costruite con obiettivi diversi: la formazione di Nicola Zordan con Laura Zanussi a dare il suo supporto è composta da ragazze del 2005 e rappresenta la continuità per la prima squadra mentre la seconda formazione permette a tutte le ragazzine di giocare secondo le diverse capacità con Matteo Zorzi in panca che con Gabriel Martini e Rossella Calgaro allena anche l’under 18 nel doppio campionato di terza divisione. Riccardo Dalle Vedove infine dirige la Seconda divisione mentre a Gigi Carduzzo spetta il coordinamento dei vari gruppi di S3 con la collaborazione di Asya, Alessandra, Benedetta ed Elsa. Dirigenti come Lorenzo Mottin aiutano il lavoro. Sono già arrivate le prime soddisfazioni sul campo e i talenti che hanno trovato spazio nelle serie maggiori come Federica Zuccollo volata in serie A a Vicenza e Busnago e la schiacciattrice Vera Bertollo ora in B1 all’Ezzelina.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
48
Legnago Salus
41
Ambrosiana
38
Cartigliano
38
Luparense
37
Adriese
37
Union Clodiense Chioggia
37
Mestre
35
Feltre
34
Cjarlins Muzane
34
Este
32
Caldiero
31
Chions
30
Delta Rovigo
30
Belluno
27
Montebelluna
26
Vigasio
20
Villafranca Vr
17
San Luigi
17
Tamai
16
Adriese - Feltre
1-0
Ambrosiana - Cjarlins Muzane
3-0
Belluno - Delta Rovigo
1-2
Caldiero - Vigasio
2-1
Campodarsego - Este
2-2
Cartigliano - Montebelluna
1-1
Chions - Villafranca Vr
0-0
Legnago Salus - Mestre
0-0
Luparense - Tamai
1-0
Union Clodiense Chioggia - San Luigi
2-2