03 aprile 2020

Sport

Chiudi

29.01.2020

Prima amiche, poi atlete «È la forza della Fulgor»

La Fulgor Thiene allenata da Virgilio Vallerini e Sonia Valerio
La Fulgor Thiene allenata da Virgilio Vallerini e Sonia Valerio

Sventola alta la bandiera di metà stagione. Le cadette regionali, alla pari delle serie maggiori, si preparano a un fine settimana di riposo. È così anche per la Fulgor Thiene vincente per 3-1 a Pescantina; tre punti che le permettono di confermarsi al terzo posto del gruppo A. Nonostante la differenza di classifica, la Fulgor ha dovuto faticare per domare sabato le giovani veronesi che hanno cercato di sfruttare le maggiori doti fisiche, con un secondo set preso per i capelli (26-28). La rosa della Fulgor, guidata in panca da Virgilio Vallerini e Sonia Valerio, è formata dalla regista e capitano Giulia Dalla Rovere che ha in Katia Cappozzo un valido sostituto, Ilaria Molo e Giulia Garzotto (opposti), Michela Bardella, Chiara Pietribiasi, Marta Fabris e Irene D’Incà schiacciatrici di posto 4, Barbara Bonaguro e Giulia Zagardi al centro, Veronica Dalla Rovere e Alessia Organo liberi. Una formazione composta da ragazze tutte della zona di Thiene, cresciute insieme per un gruppo che ha nell’unità la sua forza. «Tante volte ci siamo aiutate più come amiche che come atlete – spiega Dalla Rovere - Pensiamo che questa sia davvero la nostra forza, sentirsi parte di qualcosa fuori dalla palestra. Anche quest’anno dopo anni difficili abbiamo deciso di metterci in gioco». «Questo gruppo – commenta coach Vallerini - è quello che ogni allenatore vorrebbe avere: lavorano seriamente e cercano di recepire tutto quello che si propone; a volte ci riescono, altre no. Ma è questo che lo contraddistingue». Fulgor terzo, Sottoriva secondo ed Elte Costabissara sceso al quarto posto ma bravo, dopo due sconfitte e con il supporto dell’under 16, a vincere 9-15 al quinto set il derby con il San Vitale. Nel girone C, il Riviera gira la boa con la sconfitta di Fontanelle che non le permette il sorpasso sullo Stra secondo. Successo per 3-1 a Castello di Godego e quarta piazza per il Torri che tiene a due punti l’Altair vincente per 3-1 sul Bisson Gru San Paolo (nono) e lontano dalla zona rossa chiusa dall’Anthea (sconfitta 3-1 a Codognè). Nel gruppo D infine le vicentine tutte nella seconda parte della classifica: Marostica (9°) fermato a sorpresa per 3-1 dal rinato Zetalaser Belvedere (12° posto). Semaforo rosso per il fanalino Rosà-Psc (3-0 a Scorzè) e Grumolo, decimo, sconfitto 3-0 dal Sedico. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

AND. MAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
54
Legnago Salus
49
Ambrosiana
48
Union Clodiense Chioggia
47
Mestre
45
Adriese
44
Feltre
44
Cartigliano
42
Cjarlins Muzane
42
Luparense
37
Caldiero
37
Este
36
Chions
35
Belluno
34
Delta Rovigo
31
Montebelluna
30
Vigasio
30
Tamai
22
San Luigi
21
Villafranca Vr
17
Ambrosiana - Cartigliano
1-0
Cjarlins Muzane - Legnago Salus
1-0
Delta Rovigo - Villafranca Vr
Este - Mestre
Feltre - Montebelluna
Luparense - Campodarsego
San Luigi - Chions
3-1
Tamai - Caldiero
Union Clodiense Chioggia - Adriese
Vigasio - Belluno