25 maggio 2019

Sport

Chiudi

01.04.2019

Il Ramonda già salvo chiude con il sorriso

L’esultanza delle giocatrici del Ramonda Ipag Montecchio
L’esultanza delle giocatrici del Ramonda Ipag Montecchio

Il Ramonda Ipag Montecchio chiude la stagione piazzandosi al secondo posto del pool salvezza con 25 punti, a -2 dalla capolista Sassuolo. Una bella soddisfazione, soprattutto se si considera l’inizio anno tutto in salita. Montecchio parte bene (2-5) grazie a Carletti e con Bartolini, si portano a + 3 (8-11). A metà set qualche errore di troppo e coach Beltrami chiama il suo primo time out nonostante i 3 punti di vantaggio su Baronissi, 17-20. Le castellane riprendono il ritmo di gara e un muro di Carletti sposta il risultato sul 19-23. Il primo parziale si chiude sul 21-25 con un attacco di Trevisan. Nel secondo set Carletti entra in posto quattro e Larson è opposta. Il team di casa conduce e, con un muro di Strobbe, raggiunge il 6-3. Il Ramonda Ipag recupera punto su punto portandosi a -1 (11-10). Si arriva al 20-20. Baronissi allunga al 23-21 grazie ad un ace di Arciprete, poi chiude poco dopo sul 25-23. Coach Beltrami mantiene in campo la rosa della frazione precedente, 5-5. Poi Baronissi vola sull’11-8 e comanda il gioco portandosi a + 4 (17-13) con un pallonetto di Arciprete. Larson inanella un ottimo turno al servizio e Montecchio rimonta lo svantaggio, 19-18. Anche Fiocco si mette in evidenza in battuta, suo è l’ace che porta le castellane a soli due punti dalla squadra di coach Guadalupi, 23-21. Il P2p Givova però non molla e chiude, 25-21 . Sotto di un set il tecnico castellano cambia di nuovo formazione, spostando Carletti opposta e facendo giocare in banda Pamio e Michieletto. Montecchio comincia bene e guadagna un buon vantaggio, 2-6. Su turno in battuta di Pamio il Ramonda Ipag mantiene saldo il vantaggio, 7-11 e 17-19. Michieletto e compagne non si arrendono e infatti conquistano il quarto tempo per 21-25 con un imprendibile attacco di Pamio. Si va al tie break dove Baronissi parte più incisivo, 4-2. Bartolini ottiene il pareggio con un attacco dal centro, 5-5; cambio di campo con la squadra di casa in vantaggio 6-8, ma Montecchio recupera portandosi in parità, 8-8. Il P2p Givoiva allunga e coach Beltrami chiama time out sul 10-8. Si continua a giocare punto a punto (10-9) ma Pamio guida la sua formazione a condurre, 10-11. Il Ramonda Ipag mostra come sempre grande carattere, costanza e freddezza e Michieletto conquista il primo match point, 12-14. La partita si chiude 12-15 con un attacco out delle avversarie che regala alle rossonere un meritatissimo secondo posto solitario in classifica. Giusto finale per una compagine che ha non ha mai mollato per tutto il campionato. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

S.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
73
U. Triestina
67
Imolese
62
Feralpi Salò
62
Monza
60
Sudtirol
55
Ravenna
55
L.r. Vicenza Virtus
51
Sambenedettese
50
Fermana
47
Ternana
44
Gubbio
44
Albinoleffe
43
Teramo
43
Vis Pesaro
42
Giana Erminio
42
Renate
39
Rimini
39
Virtus Verona
38
Fano A.j.
38
Albinoleffe - L.r. Vicenza Virtus
0-1
Fano A.j. - U. Triestina
1-0
Feralpi Salò - Pordenone
2-2
Fermana - Sambenedettese
1-3
Giana Erminio - Vis Pesaro
3-3
Gubbio - Virtus Verona
1-0
Ravenna - Imolese
3-3
Rimini - Renate
0-0
Sudtirol - Monza
0-3
Teramo - Ternana
0-0