19 maggio 2019

Sport

Chiudi

15.04.2019

Coppa Italia, le migliori in campo Anthea studia per puntare in alto

Flavia Assirelli  a muro in una partita di campionato dell’Anthea
Flavia Assirelli a muro in una partita di campionato dell’Anthea

Si preannunciano due giorni intensi quelli che andranno in scena la prossima settimana al palazzetto cittadino di via Goldoni. L’appuntamento è per giovedì 18 e venerdì 19 aprile quando proprio Vicenza ospiterà la Final four di Coppa Italia di serie B1 femminile organizzata dal club dell’Anthea Vicenza. Tra le protagoniste ci sarà la compagine di coach Mariella Cavallaro che si contenderà l’ambito titolo con le altre tre squadre prime in classifica al termine del girone d’andata del campionato in corso. Stiamo parlando di: Futura Giovani Busto Arsizio (girone A), Roana CBF HR Macerata (girone C) e Giò Aprilia (girone D). Le biancorosse, invece, sono state selezionate per il girone B. Il torneo si giocherà con la formula Final four in sede unica ossia si disputeranno due semifinali (determinate per sorteggio) ad eliminazione diretta. Vicenza non alza la coppa al cielo dal 2001 quando a vincere fu l’allora Caoduro Cavazzale. IL PROGRAMMA. Si comincia giovedì con la prima gara alle 17 tra Busto Arsizio e Aprilia. Le beriche dell’Anthea scenderanno in campo la sera alle 20.30 contro Macerata. In base ai risultati si definiranno gli accoppiamenti per i match del venerdì che prevedono alle 15 la finale terzo/quarto posto e alle 19 la finalissima che decreterà la formazione vincitrice della Coppa Italia targata 2018/2019. IL TECNICO. «Stiamo studiando tutte le avversarie, in particolare Macerata - commenta Cavallaro -. È una compagine costruita per il salto di categoria, con molte atlete di esperienza. Ha come punto di forza il gioco veloce al centro, ma anche di lato ha buoni attaccanti; dispone di molte soluzioni nei colpi e commette pochi errori. Dal canto nostro ci stiamo preparando al meglio per trovare i giusti schemi che potrebbero tornarci utili anche ai play off». INFO ED EVENTI. I biglietti saranno disponibili al palazzetto di via Goldoni: “Abbonamento Coppa”, tutte le partite con intero 15 euro (9 ridotto); biglietto giornata singola con due partite, intero 8 euro (5 ridotto). Alla manifestazione si affiancheranno due eventi collaterali. Il primo mercoledì 17 aprile alle 10.30 all’Università degli studi di Vicenza dal titolo “In campo per il futuro”, un workshop con ospite Matteo Burgsthaler. Il secondo lo stesso giorno alle 17.30 a palazzo Bonin Longare intitolato “Femminicidi. Abbiamo una vita sola, non buttiamola via” dove interverranno Claudia Pieserico, vicepresidente di Confindustria Vicenza, la senatrice Daniela Sbrollini, Valeria Valente, presidente Commissione d’inchiesta femminicidio al Senato, la psicologa Giulia Dissegna, Vincenzo Balestra, direzione Dipartimento per le dipendenze, Maria Zatti, presidente Centro antiviolenza di Vicenza; modera Cinzia Zuccon. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Sara Marangon
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
73
U. Triestina
67
Imolese
62
Feralpi Salò
62
Monza
60
Sudtirol
55
Ravenna
55
L.r. Vicenza Virtus
51
Sambenedettese
50
Fermana
47
Ternana
44
Gubbio
44
Albinoleffe
43
Teramo
43
Vis Pesaro
42
Giana Erminio
42
Renate
39
Rimini
39
Virtus Verona
38
Fano A.j.
38
Albinoleffe - L.r. Vicenza Virtus
0-1
Fano A.j. - U. Triestina
1-0
Feralpi Salò - Pordenone
2-2
Fermana - Sambenedettese
1-3
Giana Erminio - Vis Pesaro
3-3
Gubbio - Virtus Verona
1-0
Ravenna - Imolese
3-3
Rimini - Renate
0-0
Sudtirol - Monza
0-3
Teramo - Ternana
0-0