28 febbraio 2020

Sport

Chiudi

17.01.2020

Veronica Carta (Altair)Veronica Carta (Altair)
Veronica Carta (Altair)Veronica Carta (Altair)

Il sesto posto del girone, dopo 11 giornate, non deve trarre in inganno. La classifica quanto mai corta permette di guardare con ambizione i posti che contano per il salto di categoria e le ragazze dell’Altair ci credono dopo l’ottimo sesto posto dello scorso anno. Un gruppo eterogeneo quello agli ordini del tecnico Marco “Dido” Di Domenico composto da ragazze giovani provenienti dal vivaio, da società dell’hinterland e dalla lunga esperienza e militanza come è il caso della capitana Alessia Acquafredda cresciuta a schiacciare palloni nel club di zona San Pio X. Sabato, nella prima giornata dopo la ripresa, è giunto il successo per 3-0 sul campo del Mareno di Piave con set al 19, 15 e 21. «Una trasferta insidiosa – ci racconta la stessa capitana – ma abbiamo dimostrato di portare a termine al meglio l'impegno che ci permette di continuare ad onorare l'ambizione di un accesso ai playoff». A dare man forte ad Acquafredda, che può contare anche sulla presenza della sorella più giovane, Anita palleggiatrice assieme a Giulia Fornalè, c’è Veronica Carta e dopo la rivoluzione a Creazzo, sono giunte l’ex capitana e schiacciatrice di posto 4, Silvia Campolongo assieme a Stella Gasparini e Roberta Allegro centrale. Al centro, per il secondo anno è stata riconfermata l’ex Altavilla, Lisa Petrin che farà coppia con Anna Rita Migale. Con la maglia di libero sono a disposizione Anna Pozza, al suo settimo anno all’Altair e Viola Baschirotto, classe 2003 che assieme a Sofia Zancola centrale e Kayla Zanovello opposto si dividono nei campionati giovanili under 16 e under 18. Opposto è la ventiseienne Lara Riello. «Sappiamo di essere una grande squadra – prosegue Alessia - ma non sempre sappiamo dimostrarlo… cosa che cercheremo di fare per chiudere bene l'andata e iniziare meglio il ritorno!» Sempre nel girone C, colpo a sorpresa del Bisson Gru che fa suo per 15-11 al quinto set in rimonta il derby con il Riviera uscendo definitivamente dalla zona rossa. Nel gruppo A derby a senso unico tra Sottoriva seconda e Elte Costabissara terza. Pressoché perfetta la squadra di Scalzotto in ricezione e soprattutto nei contrattacchi (25-16, 25-17 e 25-14 i set). •

AND. MAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
54
Legnago Salus
49
Ambrosiana
48
Union Clodiense Chioggia
47
Mestre
45
Adriese
44
Feltre
44
Cartigliano
42
Cjarlins Muzane
42
Luparense
37
Caldiero
37
Este
36
Chions
35
Belluno
34
Delta Rovigo
31
Montebelluna
30
Vigasio
30
Tamai
22
San Luigi
21
Villafranca Vr
17
Ambrosiana - Cartigliano
1-0
Cjarlins Muzane - Legnago Salus
1-0
Delta Rovigo - Villafranca Vr
Este - Mestre
Feltre - Montebelluna
Luparense - Campodarsego
San Luigi - Chions
3-1
Tamai - Caldiero
Union Clodiense Chioggia - Adriese
Vigasio - Belluno