22 settembre 2020

Sport

Chiudi

11.08.2020 Tags: Vicenza , Supercoppa Italiana di volley femminile , piazza dei Signori

Volley femminile
La Supercoppa
in piazza dei Signori

Cornice d'eccezione per la Final Four della Supercoppa Italiana di volley femminile
Cornice d'eccezione per la Final Four della Supercoppa Italiana di volley femminile

È piazza dei Signori, a Vicenza, il luogo designato dalla Lega Pallavolo serie A Femminile ad ospitare la Final Four di Supercoppa Italiana 2020 sabato 5 e domenica 6 settembre.

 

La Basilica palladiana, la torre Bissara, la Loggia del Capitaniato, il palazzo del Monte di Pietà e la Chiesa di San Vincenzo faranno da contorno all'evento di apertura della stagione pallavolistica di serie A, accogliendo le quattro squadre - tra cui l'Imoco Volley Conegliano, qualificata di diritto in virtù della vittoria dell'ultima Coppa Italia - che si sfideranno per conquistare il trofeo. La Finalissima, in programma domenica 6 settembre alle 21.15, sarà, inoltre, trasmessa in diretta tv su Rai 2.

 

«Apprendiamo la notizia con soddisfazione perché si tratta di un evento che darà grande visibilità alla nostra città, valorizzandone le bellezze architettoniche, famose in tutto il mondo - afferma il sindaco di Vicenza Francesco Rucco -. Piazza dei Signori farà da vetrina a questo importante evento sportivo mettendo in mostra la nostra splendida basilica Palladiana che potrà essere ammirata in tutta Italia e in tante zone del mondo grazie alla diretta in prima serata su Rai 2. Vicenza aspetta tutti a braccia aperte».

 

«Una grande vittoria per Vicenza che, grazie al grande lavoro fatto dalla Federazione e dal Comune, ospiterà uno degli eventi sportivi più importanti dei prossimi mesi – aggiunge l'assessore alle attività sportive Matteo Celebron -. La Basilica e la piazza faranno da cornice ad un evento seguito in decine di Paesi e con tv e media di tutto il mondo. Sarà l'occasione di promuovere, ancora una volta, la bellezza della nostra piazze e dei monumenti del Palladio. Ringrazio la federazione, il presidente e i privati che fin da subito hanno dimostrato interesse per sostenere l'evento». 

 

«Ripartiamo da una delle più belle piazze d'Italia, caratterizzate dal genio del Palladio, dichiarata patrimonio Unesco - afferma il presidente della Lega Pallavolo Serie A Femminile Mauro Fabris -. Come presidente di Lega, sono estremamente orgoglioso: quello del 5 e 6 settembre sarà il primo grande evento sportivo di carattere nazionale della stagione 2020-21. Mi auguro che possa rappresentare il segnale di un rapido ritorno alla normalità. Da vicentino sono ancor più felice perché questa straordinaria manifestazione arriva nella mia città in occasione della festa della Madonna di Monte Berico, nostra patrona, a cui dobbiamo, nel corso del 1400, la fine di una grave epidemia di peste. Un ulteriore buon auspicio per uscire dalla pandemia del Covid-19».

 

La Supercoppa Italiana comincerà una settimana prima, nel weekend del 29 e 30 agosto, con il primo di due turni a eliminazione diretta che eleggeranno le tre squadre che contenderanno il trofeo alle pantere gialloblu.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Promozione - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Eurocalcio 2007
3
Sarcedo
3
Marosticense
3
Tombolo Vigontina S. Paolo
3
Rosa'
3
Sitland Rivereel 2005
3
Unione La Rocca Altavilla
1
Longare Castegnero
1
Calidonense
0
Limena
0
Montebello
0
Virtus Cornedo
0
Monteviale
0
Trissino
0
Football Valbrenta
0
Tezze
0
Chiampo
0
Marola
0
Rosa' - Monteviale
2-1
Chiampo - Eurocalcio 2007
0-2
Football Valbrenta - Marosticense
1-2
Longare Castegnero - Unione La Rocca Altavilla
0-0
Marola - Sarcedo
0-2
Montebello - Limena
Sitland Rivereel 2005 - Trissino
2-1
Virtus Cornedo - Calidonense
Tezze - Tombolo Vigontina S. Paolo
1-2