18 giugno 2019

Sport

Chiudi

27.03.2019

Tutto in una notte. «Serve testa e cuore»

Colella mentre parla alla squadra durante una delle ultime rifiniture al centro di Capovilla. FOTOSTELLA
Colella mentre parla alla squadra durante una delle ultime rifiniture al centro di Capovilla. FOTOSTELLA

Partita per cuori indomiti quella di stasera a Monza. Che non ha nulla a che vedere con il nervosismo o con certe scene esagitate che rischiano di far saltare una stagione. Stasera bisognerà essere più forti di tutto: del risultato dell'andata e della situazione ambientale, conterà molto usare la testa in una partita difficile. Un unico obiettivo da raggiungere: fare l'impresa e conquistare la finale di Coppa di serie C. Stavolta dentro o fuori. Eh sì, però non è l'ultima spiaggia della stagione, forse però è la più “carina”. All'andata è successo di tutto, si arriva a questa gara già carichi, il pericolo è di esserlo troppo? Ne abbiamo già discusso con i ragazzi in questi giorni, di certo il tecnico in queste partite non deve dare motivazioni ma anzi togliere qualche scoria che si è formata dopo la partita di andata, sarebbe un errore gestire la gara con frenesia e rompere le scatole all'arbitro, cosa che non avrebbe senso visto che sarà diverso rispetto all'andata. Consapevole che stasera tenere i nervi saldi e avere testa sarà più importante di ogni altra cosa? Questo vale per ogni gara, stavolta ancora di più visto che dobbiamo recuperare lo svantaggio. Un tecnico in questi frangenti deve metterci la faccia e fare delle cose per ottenere la concentrazione dei giocatori, è il mio ruolo. Dovrà tenere a bada alcuni dei suoi a cui basta poco per avere reazioni a volte esagerate. Eh sì, gli è stato già detto, è un pericolo che va scongiurato perchè l'eccessiva tensione andrebbe a discapito del risultato mentre noi dovremo fare l'opposto: mettere molta attenzione e saper toccare le corde giuste degli avversari. Anche a Bolzano 5' di bambola, cosa si può fare per evitare questi cali di concentrazione? Io credo che l'unica sia riuscire a ritrovare alcune piccole certezze o meglio di crearne di nuove, certo le gare con Triestina e Sudtirol hanno in comune appunto 5' di... in cui abbiamo compromesso il risultato. Detto questo preferisco sottolineare le cose positive e ripartire da queste. In difesa scelte quasi obbligate, ma a centrocampo più Pontisso o Bovo? Aspetto di capire se il Monza giocherà a due o tre punte, perchè proprio il modulo differente incide parecchio sulla scelta di chi farà il centrocampista centrale. Certo Pontisso ha doti che servono ma in certe situazioni è ancora crudo, immaturo calcisticamente e quindi in una gara dove bisogna fare una gestione attenta forse non partirà. Vediamo. Lei ha puntato il dito contro una certa benevolenza nei confronti del Monza, come si affronta una gara così delicata con questa convinzione? Ci si va senza pensare a questa cosa se no ti carichi solo di energia negativa e ti crei pure degli alibi e questo non va bene. Si deve essere bravi a mettere in campo quello che si ha, non quello che non si ha o che possono avere in più gli altri. Che gara si aspetta? Intanto non credo ci saranno provocazioni, poi dovremo stare attenti a non metterci esagerate emozioni. Pensa ad un Vicenza con una partenza sprint o paziente? Per me meglio la seconda soluzione, dovrà essere un crescendo costante, perchè dovremo saper tenere la gara in equilibrio, solo così avremo tutto il tempo per ribaltare il risultato dell'andata, anche se hanno vinto non hanno un gran vantaggio, diciamo 51 a 49. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alberta Mantovani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
73
U. Triestina
67
Imolese
62
Feralpi Salò
62
Monza
60
Sudtirol
55
Ravenna
55
L.r. Vicenza Virtus
51
Sambenedettese
50
Fermana
47
Ternana
44
Gubbio
44
Albinoleffe
43
Teramo
43
Vis Pesaro
42
Giana Erminio
42
Renate
39
Rimini
39
Virtus Verona
38
Fano A.j.
38
Albinoleffe - L.r. Vicenza Virtus
0-1
Fano A.j. - U. Triestina
1-0
Feralpi Salò - Pordenone
2-2
Fermana - Sambenedettese
1-3
Giana Erminio - Vis Pesaro
3-3
Gubbio - Virtus Verona
1-0
Ravenna - Imolese
3-3
Rimini - Renate
0-0
Sudtirol - Monza
0-3
Teramo - Ternana
0-0