21 ottobre 2019

Sport

Chiudi

13.09.2019

Rigoni e Vandeputte Prove d’intesa con vista sul Rimini

Il dg Paolo Bedin, il sindaco Magnabosco e il diesse MagaliniLuca Rigoni ha giocato dall’inizio nella partita contro il MontebelloDue assist per Vandeputte già in clima campionato.  FOTO TROGU
Il dg Paolo Bedin, il sindaco Magnabosco e il diesse MagaliniLuca Rigoni ha giocato dall’inizio nella partita contro il MontebelloDue assist per Vandeputte già in clima campionato. FOTO TROGU

Vicenza camaleontico, Vandeputte jolly. Così Mimmo gioca per battere il Rimini, prossimo avversario domenica al Menti alle 17.30. Ieri pomeriggio i biancorossi hanno sostenuto un test sul campo del Montebello, di fronte ad una tribuna gremita; circa 800 gli spettatori che hanno accompagnato le veroniche di baby Vandeputte, i gol di Emmanuello, Guerra, Zonta, Arma, Marotta per il 5-0 finale. Il Vicenza non tornava a Montebello da vent'anni e l'occasione è stata galeotta per un saluto della dirigenza, prima del match, in Comune ospite del sindaco Dino Magnabosco. Di Carlo schiera il Vicenza col 4-3-1-2 e si affida per due terzi alla mediana che ha raccolto applausi a Carpi; Vandeputte ed Emmanuello mezzali, il “professor” Rigoni play davanti alla difesa. La retroguardia ritrova la vecchia accoppiata formata al centro da Pasini e Bizzotto, in avanti giocano Guerra e Saraniti con Zarpellon suggeritore. La palla gira bene, il Vicenza mette in pratica i due tocchi e dopo 7' è già gol: Vandeputte crossa da destra, sbuca Emmanuello che al volo insacca col destro. Al 9' ancora il piccolo diavolo belga si mette in evidenza con un traversone basso che Guerra raccoglie e manda a lato. Ma è il preludio al raddoppio (10'): l'attaccante piacentino fa tutto da solo, entra in area, ne porta a spasso due e trafigge il portiere con un bel diagonale mancino. Intanto Bizzotto, al 25', si fa sentire su Rovetti evitando ad Albertazzi possibili grattacapi. Alla mezz'ora scocca l'ora di Pontisso che entra al posto di Rigoni: averlo ritrovato è estremamente positivo. Al 39' e al 45' è Saraniti, ancora abbastanza indietro nella condizione, ma volitivo e sempre presente nelle azioni offensive, a colpire due volte di testa senza trovare la porta. LA RIPRESA. Comincia la trasformazione del Vicenza. Girandola di cambi, gli attaccanti diventano tre e tutti sulla stessa linea, quindi il Vicenza si distende col 4-3-3. Il terzetto offensivo è composto da Arma, a destra, Marotta, al centro, e Giacomelli a sinistra. A centrocampo il regista è Scoppa, Zonta e Cinelli i polmoni ai lati dell'argentino. Al 6’ gol di Zonta su assist del belga (ancora lui). Al 20' Arma conclude alto col destro e al 24' è ottimo lo stacco aereo su calcio d'angolo; la sfera sfiora il secondo palo. Ancora l'attaccante marocchino ci prova 3' dopo ma spreca praticamente un rigore calciando oltre la traversa. Occhio a Scoppa: è suo il lancio millimetrico per Giacomelli che si esibisce, dal vertice sinistro dell'area, in un tiro al volo che trova prontissimo Fossa a mettere in angolo. Negli ultimi scampoli di gara il Montebello, sostenuto dai suoi tifosi, si presenta con più coraggio sulla trequarti ma è il Vicenza, e in particolare la coppia Marotta-Arma, a duettare con pericolosità. Al 39' arriva il poker con un destro potente di Arma che poco dopo, col sinistro, trova l'esterno della rete. Marotta sigla il quinto gol, chiudendo una combinazione con Arma, al 44'. Il solo Tronco, ai box per un problema alla caviglia. Oggi e domani, sempre al mattino, il Vicenza effettuerà le ultime prove a Capovilla. Al Menti tutti attendono il bis dopo la vittoria sulla Fermana. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Marta Benedetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cartigliano
20
Campodarsego
19
Adriese
18
Caldiero
17
Luparense
16
Union Clodiense Chioggia
14
Ambrosiana
13
Este
13
Legnago Salus
13
Cjarlins Muzane
13
Belluno
12
Chions
11
Mestre
11
Feltre
11
Delta Rovigo
10
Vigasio
10
Villafranca Vr
9
Montebelluna
6
Tamai
3
San Luigi
1
Adriese - Union Clodiense Chioggia
2-0
Belluno - Vigasio
2-0
Caldiero - Tamai
1-0
Montebelluna - Feltre
1-1
Campodarsego - Luparense
3-2
Cartigliano - Ambrosiana
2-1
Chions - San Luigi
3-1
Legnago Salus - Cjarlins Muzane
2-2
Mestre - Este
0-2
Villafranca Vr - Delta Rovigo
1-1

Rugby