20 novembre 2019

Sport

Chiudi

15.06.2019

«Potevo diventare
il mister del Lane
Quel “no” mi brucia»

Pasquale Luiso sulla panchina della Primavera, esperienza che durò solo un anno
Pasquale Luiso sulla panchina della Primavera, esperienza che durò solo un anno

Pasquale Luiso, il "Toro di Sora", può essere legittimamente incluso nella speciale lista degli "affamati", di calcio, di passione da campo. Dell'ex bomber del Vicenza, 50 anni, capocannoniere nell'anno della Coppa delle Coppe, tutti i tifosi biancorossi ricordano la rete annullata nella semifinale con il Chelsea e i volti pallidi di Vialli e Zola, che di vincere non erano più tanto sicuri a quel punto.

 

«Difficile dimenticare quella serata – racconta dalla sua casa a Sora -, mi vengono i brividi se ci penso. Nella mia mente c’è sempre l’immagine dopo la rete dell’1-0, quando zittii lo stadio, una scena che avevo preparato prima della gara. Mi rimane anche la soddisfazione di essere stato il capocannoniere della penultima edizione della Coppa delle Coppe grazie agli 8 gol realizzati». 

 

Ma Luiso ha lasciato Vicenza tre anni fa dopo una delusione professionale: «Mi resta un rammarico grande però. A sei giornate dalla fine Bisoli fu esonerato e al suo posto chiamarono Torrente. Credo che avrei meritato la panchina della prima squadra a quel punto visto che stavo facendo bene con la Primavera. Dovevo avere quella chance. La gente mi voleva e prima che arrivasse Torrente mi chiedeva: "Mister, sei pronto?"»

Marta Benedetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
31
Cartigliano
28
Adriese
25
Union Clodiense Chioggia
24
Legnago Salus
24
Cjarlins Muzane
24
Mestre
23
Luparense
21
Feltre
21
Chions
19
Este
19
Ambrosiana
19
Caldiero
18
Montebelluna
17
Delta Rovigo
15
Belluno
15
Villafranca Vr
12
Tamai
7
Vigasio
7
San Luigi
6
Ambrosiana - Caldiero
1-1
Belluno - Cartigliano
0-2
Campodarsego - Adriese
2-1
Cjarlins Muzane - Villafranca Vr
4-3
Delta Rovigo - Feltre
1-1
Luparense - Legnago Salus
2-3
San Luigi - Mestre
1-2
Tamai - Montebelluna
0-2
Union Clodiense Chioggia - Chions
3-2
Vigasio - Este
1-4