16 dicembre 2019

Sport

Chiudi

15.11.2019

Nove gol. E si prova l’attacco col 9 da solo

Anna Fabrello SARCEDO Un altro pomeriggio all'insegna dell'amicizia per il Vicenza di Mimmo Di Carlo che ieri è stato accolto da tanti tifosi, nonostante il giorno feriale e l'orario (si è giocato alle 14.30), allo stadio comunale di Sarcedo. Fotografie, selfie e autografi: il tecnico e i giocatori biancorossi a fine gara sono stati accerchiati da tanti ragazzi, e non solo, per ottenerli e loro si sono ben prestati a trascorrere dei momenti insieme ai loro sostenitori. Tra questi ce n'erano alcuni di speciali: ad inizio gara le squadre di Vicenza e Sarcedo si sono mescolate assieme ai ragazzi dell'Onlus “Filo di Seta” di Fara Vicentino per una foto ricordo di un momento di festa. Alcuni di loro operano alla Fattoria Sociale “La Costa” di Sarcedo, che offre opportunità occupazionali o di inserimento lavorativo a giovani e adulti con disabilità e svantaggio sociale, e per celebrare l'occasione i ragazzi della Fattoria Sociale hanno anche creato per un'etichetta speciale, raffigurante un lupo (simbolo del Sarcedo) e la R del Lane, che sono state attaccate a delle bottiglie di Vespaiolo frizzante, vendute al termine del match. Un altro brindisi in vista per il “Barba” Marotta... Festa sugli spalti, emozione e bel gioco sul campo. Emozione in particolar modo per i tanti giovani presenti tra le file del Sarcedo, società che milita in Promozione ed ha una rosa formata da tantissimi millenials. Su una lista di 18 sono solo sette gli “over 20”. Bel gioco da parte del Vicenza che ha divertito i tanti tifosi con ben nove gol. Quattro arrivati nel primo tempo quando Mimmo di Carlo ha schierato un inconsueto 4-2-3-1 che però è sembrato essere particolarmente nelle corde degli undici interpreti in campo, al di là dell'avversario modesto. Il fortino dei ragazzi di Fabio Maimone incassa il primo colpo al 18' quando a portare avanti i biancorossi è Tronco con un bel rasoterra. Da sottolineare la buona prestazione del portiere di casa Alessandro Dal Maso, autore di diverse parate di valore, soprattutto su Giacomelli. Niente da fare però per il numero uno del Sarcedo sul missile da poco fuori area di Scoppa al 22' che si infila sotto la traversa per il 2-0 biancorosso sugli sviluppi di un corner. A dire di no a Giacomelli ci si è messa pure la traversa al 29', mentre circa dieci minuti più tardi il 3-0 nasce proprio dai sui piedi: il suo tiro viene respinto da Dal Maso, ma finisce preda di Arma che da pochi passi a porta spalancata non fallisce il tap-in. Poco dopo il poker porta la firma di un ispirato Vandeputte che si fa trovare libero sul secondo palo sull'assist dalla sinistra di Liviero. Nella ripresa l'unico a rimanere in campo è Albertazzi, che verrà sostituito al quarto d'ora da Grandi, mentre per il resto Mimmo Di Carlo ne cambia dieci su dieci e torna al collaudato 4-3-1-2. Il copione, invece, cambia poco: la squadra di Maimone ci mette determinazione e a sprazzi fa anche vedere un bel gioco, ma è il Vicenza a concretizzare. Il 5-0 è da spartire tra Pasini e Marotta: il primo ci mette la testa, il secondo tocca con la punta del piede e insacca. Al 19' invece il sesto gol biancorosso è opera di Bonetto che con uno stacco imperioso in area, incorna bene e mette in porta il cross dalla bandierina di Pontisso. Il settebello lo fa invece Saraniti dal limite e l'8-0 Marotta, dopo una splendida azione di prima tra Rigoni e Zarpellon e il tiro, ribattuto dalla difesa di Emanuello. La ciliegina sulla torta è invece di Rigoni che raccoglie in area il cross basso di Barlocco dalla sinistra e sigla il definitivo 9-0. Un risultato benaugurante, ora si torna al lavoro in vista della sfida casalinga di domenica con il Ravenna. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Anna Fabrello
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
39
Legnago Salus
33
Cartigliano
32
Adriese
31
Ambrosiana
31
Feltre
30
Mestre
30
Cjarlins Muzane
30
Union Clodiense Chioggia
29
Luparense
25
Delta Rovigo
24
Belluno
24
Montebelluna
24
Este
22
Chions
22
Caldiero
20
Villafranca Vr
14
Tamai
10
Vigasio
10
San Luigi
9
Adriese - Villafranca Vr
5-1
Ambrosiana - Delta Rovigo
2-1
Belluno - Montebelluna
0-1
Campodarsego - Mestre
0-0
Cartigliano - Caldiero
1-1
Cjarlins Muzane - Tamai
2-1
Legnago Salus - Chions
2-0
Luparense - Feltre
2-3
San Luigi - Vigasio
3-2
Union Clodiense Chioggia - Este
2-1