20 luglio 2019

Sport

Chiudi

30.05.2019

Mezza rosa pronta a lasciare il Vicenza

Mezza rosa con la valigia in mano. Il nuovo direttore sportivo del Vicenza, Giuseppe Magalini, è stato molto chiaro nell’indicare l’esigenza di un sostanzioso rinnovamento nella rosa che sarà messa a disposizione del prossimo allenatore: in base alle sue stesse parole, il ricambio sarà attorno al 50 per cento. Chi sono i maggiori indiziati alla partenza? Naturalmente molto dipenderà dalle preferenze espresse dal nuovo tecnico, la cui scelta rappresenta una priorità e una premessa indispensabile rispetto a qualunque altro ragionamento. Tuttavia incideranno anche le nuove normative relative al minutaggio dei giovani e soprattutto le dinamiche contrattuali, in particolare considerando che l’accordo per diversi giocatori scadrà già il 30 giugno prossimo, e per molti altri il limite è posto comunque al 30 giugno 2020, con l’esigenza quindi anche per loro di ragionare su un rinnovo o un’eventuale cessione immediata per non lasciarli partire l’estate prossima a parametro zero, come accadrà ad alcuni elementi che hanno concluso il loro contratto in questa stagione. CONTRATTO A TERMINE. Per undici elementi il vincolo con il Lane è infatti ormai agli sgoccioli, scadrà il 30 giugno prossimo: i difensori Bonetto, Bortot, Mantovani, Martin, Salviato, Stevanin; i centrocampisti Nicolò Bianchi, Bovo e Salvi; gli attaccanti Maistrello e Tronco. La sensazione è che tra i contratti a termine solo per i centrocampisti Bianchi e Bovo il club di via Schio potrebbe ragionare sull’eventualità di un rinnovo; peraltro, bisognerà capire anche se i giocatori in questione non stiano valutando altre proposte, dato che già da febbraio, non avendo ancora prolungato il contratto in scadenza con il Vicenza, avrebbero potuto legittimamente accordarsi con un altro club per la prossima stagione. Le nuove normative relative alle liste (senza più “over 23” limitati) e ai giovani, con i classe 1997 che non dovrebbero più essere conteggiati ai fini dei contributi di valorizzazione, potrebbero invece ridurre le possibilità di rinnovo per Bonetto e Tronco. LA “TRUPPA” 2020. La scadenza successiva (30 giugno 2020) riguarda altri dodici calciatori: i portieri Albertazzi e Grandi; i difensori Davide Bianchi e Pasini; i centrocampisti Cinelli, Laurenti e Zonta; gli attaccanti Arma, Curcio, Gashi, Giacomelli, Guerra. In lista di partenza immediata potrebbero esserci soprattutto Laurenti e Gashi (che però sarebbe teoricamente un giovane ancora “valorizzabile”, classe 1998). Le parole di Magalini sembrano non lasciare dubbi sulla permanenza di Giacomelli («Farò tutto il possibile per trattenerlo»), così come Guerra, Cinelli e Zonta dovrebbero essere nell’organico del nuovo Vicenza; pare plausibile la conferma anche dei due portieri e di Davide Bianchi come ricambio affidabile e duttile in difesa. Meno scontata la permanenza di Curcio (potrebbero giungere offerte allettanti per lui e per la società, considerando i suoi molti estimatori nonostante un’annata in tono minore) e di Arma: pochi centravanti sanno difendere e smistare palla in categoria come l’attaccante marocchino, che però è andato in calando nelle ultime due stagioni a livello realizzativo; peraltro carta d’identità e ingaggio potrebbero un po’ scoraggiare potenziali acquirenti. Non sembrano esserci dubbi, infine, sugli unici tre giocatori con contratti lunghi: capitan Bizzotto (2021) e i giovani Zarpellon e Pontisso (entrambi 2022) salvo sorprese saranno tra le fondamenta del Lane che verrà. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Francesco Guiotto
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
73
U. Triestina
67
Imolese
62
Feralpi Salò
62
Monza
60
Sudtirol
55
Ravenna
55
L.r. Vicenza Virtus
51
Sambenedettese
50
Fermana
47
Ternana
44
Gubbio
44
Albinoleffe
43
Teramo
43
Vis Pesaro
42
Giana Erminio
42
Renate
39
Rimini
39
Virtus Verona
38
Fano A.j.
38
Albinoleffe - L.r. Vicenza Virtus
0-1
Fano A.j. - U. Triestina
1-0
Feralpi Salò - Pordenone
2-2
Fermana - Sambenedettese
1-3
Giana Erminio - Vis Pesaro
3-3
Gubbio - Virtus Verona
1-0
Ravenna - Imolese
3-3
Rimini - Renate
0-0
Sudtirol - Monza
0-3
Teramo - Ternana
0-0