16 ottobre 2019

Sport

Chiudi

27.08.2019

Centrocampista e attaccante Giorni decisivi

Saraniti, classe ’88 è una punta di proprietà del Lecce
Saraniti, classe ’88 è una punta di proprietà del Lecce

Al lavoro per definire gli ultimi inserimenti. Davanti ancora una settimana, il 2 settembre per fortuna il mercato chiuderà i battenti. La rosa biancorossa fatta quasi all'80 per cento già prima del ritiro asiaghese ora aspetta gli innesti finali per chiudere il cerchio, cioè per essere pronta a lottare tra le prime sei, così come ha detto in conferenza stampa lo stesso Mimmo Di Carlo. Che da qui al termine del mercato sarebbero arrivati altri tre giocatori lo aveva dichiarato il presidente Stefano Rosso, uno per reparto. Il primo, quello a rinforzo della difesa, è già a Vicenza dalla scorsa settimana e a Modena ha pure fatto il suo debutto. Stiamo parlando di Matteo Bruscagin, classe '89, quindi giocatore di esperienza capace di ricoprire all'occorrenza più ruoli. CENTROCAMPO. Il direttore sportivo Giuseppe Magalini è al lavoro da giorni e ormai sul suo taccuino la rosa di nomi individuata si restringe a 2-3 elementi. Uno è senza dubbio Nicolas Izzillo, classe '94, alto 1.80 per 72 Kg., di proprietà del Pisa con cui è sotto contratto fino al 30 giugno 2020. Izzillo è un centrocampista centrale in grado di fare il trequartista e il mediano. Un altro giocatore che il Vicenza sta monitorando è il belga Jari Vandeputte, classe '96, alto 1.74 per 63 Kg., giocatore della Viterbese che lo ha preso due anni fa dal Gent, società che milita nella massima serie belga. Vandeputte è un elemento promettente che può giocare come trequartista o ala: fisico scattante, la velocità è una delle sue caratteristiche. Arrivarci però non sarà facile per gli elevati costi della trattativa. Sembra ci sia infine un’ulteriore opzione che però fino ad ora è rimasta coperta. Un solo indizio al riguardo: se Vandeputte è giocatore offensivo, il terzo candidato a rinforzare il centrocampo sarebbe invece più adatto al ruolo di mediano, quindi a giocare a copertura della difesa. ATTACCO. Un’operazione in entrata è in programma anche per il reparto offensivo e negli ultimi giorni sono usciti vari nomi anche se in realtà l'attenzione della società biancorossa pare essersi focalizzata soprattutto su un elemento: Andrea Saraniti, classe '88. Anche in questo caso dunque si è puntato su un giocatore di esperienza con cui completare il settore avanzato. Saraniti, punta centrale, alto 1.86 per 76 Kg, è di proprietà del Lecce, società a cui è legato da contratto fino al giugno 2020 e che nella passata stagione lo aveva dato in prestito alla Viterbese, dove però l’attaccante si è fermato solo fino a gennaio per poi tornare in Puglia. IN USCITA. L’attenzione è rivolta soprattutto agli acquisti, ma nell’ultima settimana ci saranno anche cessioni, in particolare una di cui si parla da tempo, quella di Alessio Curcio. Il trequartista non è nemmeno stato convocato per la gara a Modena, segnale più che eloquente sulle intenzioni del club biancorosso di chiudere il rapporto. Per lui da tempo si è fatta avanti la Virtus Verona ma pare che il giocatore non abbia intenzione di accettare il trasferimento. Qualche passo l'ha fatto anche l'Olbia, club che milita in serie C, nel girone A, e in questo caso Curcio accetterebbe di buon grado di cambiare squadra. Quasi definita invece la cessione in prestito del centrocampista Elia Parolin, il giovane, 19 anni, dovrebbe accasarsi all'Adriese che milita nel campionatro di serie D. Per lui insomma, originario di Bassano, la possibilità di giocare con continuità e di fare un'esperienza lontano da casa e iniziare una carriera con una società ambiziosa. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alberta Mantovani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Cartigliano
17
Luparense
16
Campodarsego
16
Adriese
15
Union Clodiense Chioggia
14
Caldiero
14
Ambrosiana
13
Legnago Salus
12
Cjarlins Muzane
12
Mestre
11
Feltre
10
Este
10
Vigasio
10
Belluno
9
Delta Rovigo
9
Chions
8
Villafranca Vr
8
Montebelluna
5
Tamai
3
San Luigi
1
Ambrosiana - Belluno
2-1
Montebelluna - Villafranca Vr
0-0
Cjarlins Muzane - Campodarsego
2-4
Delta Rovigo - Legnago Salus
2-0
Este - Chions
2-1
San Luigi - Adriese
1-6
Tamai - Cartigliano
2-2
Union Clodiense Chioggia - Luparense
1-1
Feltre - Caldiero
1-1
Vigasio - Mestre
1-2