25 febbraio 2020

Sport

Chiudi

19.01.2020

È big match, il Lane sogna la fuga

Chi vince non va in serie B, ma mette un altro mattoncino importante per la promozione. Vicenza-Carpi, è sfida ad alta quota. Oggi, alle 17.30 la capolista e la vice si affrontano davanti a 9.500 spettatori (un centinaio i tifosi ospiti). I precedenti sorridono al Carpi, ma la classifica al momento premia il Vicenza, a +4 sugli emiliani, con la migliore difesa e un attacco che segna tanto quanto quello di Riolfo. DEFEZIONI. Il Carpi è al completo, il Lane no. Di Marotta si sapeva. L'attaccante, che all'andata al Cabassi aveva tenuto a galla il Vicenza con un gol nella ripresa, è stato squalificato dopo il giallo discutibile rimediato a Fermo. Anche l'assenza di Barlocco, alle prese con una distorsione alla caviglia sinistra, è cosa nota. La mancanza del laterale mancino sarà alleviata dalla spinta e dalla voglia di farsi spazio di Liviero, già impiegato a Fermo con buoni risultati. L'infortunio di Giacomelli, invece, non era previsto nè prevedibile. Il fantasista si è fermato in settimana e non è ancora chiara l'entità del problema. Naturalmente si spera che Jack debba restare ai box per il minor tempo possibile, considerando poi che mercoledì i biancorossi si ripresenteranno al Menti per recuperare la sfida col Modena e domenica faranno rotta su Rimini. RIGONI OK. È in gare come questa che la presenza dei giocatori più esperti risulta determinante. Rigoni, pedina fondamentale del centrocampo e uomo-spogliatoio, ha recuperato dalla forte contusione rimediata con l'Alto Adige. Di Carlo ce l'ha a disposizione ed è libero di arruolarlo. Il giocatore, che però non gioca da diverse settimane, non verrà schierato tra i titolari. Per il mediano di Cogollo è facile immaginare un impiego a gara in corso. I TITOLARI. Con la giusta fame e un po' di pazienza i biancorossi proveranno a colpire una squadra quadrata e ordinata come il Carpi che ha in Vano il suo uomo più pericoloso, trascinatore dell'attacco con 8 reti. Venerdì e ieri il Vicenza si è allenato a porte chiuse, provando l'undici titolare che dovrebbe essere schierato col 4-4-2. Una sola variazione in difesa. Davanti a Grandi, giocherà a destra Bruscagin (rientrato dalla squalifica), al centro alzeranno il solito muro Padella e Cappelletti e a sinistra toccherà a Liviero sostituire Barlocco. A centrocampo Vandeputte si prenderà la corsia di destra e il suo gemello a sinistra sarà Zarpellon: ottima occasione, per il giovane bassanese, di dimostrare il suo valore, peraltro già noto agli addetti ai lavori. Pontisso e Cinelli lotteranno a centrocampo. Il compito di bucare la difesa del Carpi spetterà ad Arma e Guerra, decisi a non far rimpiangere Marotta. MENTI BOMBONERA & DISABILI. Il dodicesimo uomo in campo proverà a spingere fino alla fine il Vicenza. Sono attesi circa 9.500 spettatori per il big match, di questi circa 100 giungeranno da Carpi. E a proposito di stadio Menti, oggi verrà inaugurato il nuovo settore dedicato all’accoglienza dei tifosi diversamente abili, che ha subito negli ultimi mesi un importante lavoro di ristrutturazione. Il taglio del nastro, alla presenza del sindaco Francesco Rucco, dell’assessore allo sport Matteo Celebron e del dg del Vicenza Paolo Bedin, avverrà alle 16. •

Marta Benedetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
54
Legnago Salus
49
Ambrosiana
48
Union Clodiense Chioggia
47
Mestre
45
Adriese
44
Feltre
44
Cartigliano
42
Cjarlins Muzane
42
Luparense
37
Caldiero
37
Este
36
Chions
35
Belluno
34
Delta Rovigo
31
Montebelluna
30
Vigasio
30
Tamai
22
San Luigi
21
Villafranca Vr
17
Ambrosiana - Cartigliano
1-0
Cjarlins Muzane - Legnago Salus
1-0
Delta Rovigo - Villafranca Vr
Este - Mestre
Feltre - Montebelluna
Luparense - Campodarsego
San Luigi - Chions
3-1
Tamai - Caldiero
Union Clodiense Chioggia - Adriese
Vigasio - Belluno