19 maggio 2019

Sport

Chiudi

07.04.2019

Trionfo Bettiol
Il Fiandre parla
di nuovo italiano

La gioia di Alberto Bettiol al traguardo
La gioia di Alberto Bettiol al traguardo

Alberto Bettiol ha trionfato, lungo le strade da Anversa a Oudenaarde (267 chilometri), nel 103° Giro delle Fiandre, seconda classica della stagione ciclistica dopo la Milano-Sanremo, autentico «campionato del mondo» sul pavè, inserita nel circuito dell’Uci World Tour. Il toscano della Ef Education First si è imposto in solitaria, dopo aver staccato il plotone a circa 18 km dal traguardo. L’Italia non saliva sul gradino più alto del podio di questa classica dal 2007, quando si era imposto Alessandro Ballan.

 

Un successo bissato da Marta Bastianelli, che ha fatto suo il Giro delle Fiandre femminile. Impresa quindi non solo per Bettiol, al primo successo in carriera nel World Tour, ma anche per la campionessa d’Europa, di Velletri e del team Alè Cipollini, che ha regolato allo sprint la olandese Annemiek Van Vleuten e la danese Cecilie Uttrup Ludwig, sue compagne di fuga. Al quarto posto un’altra azzurra, ovvero, Sofia Bertizzolo. 

 

«Non ci credo ancora, sono stati i 14 chilometri più lunghi della mia vita»: così, a caldo, Alberto Bettiol commenta la sua vittoria al Giro delle Fiandre, la prima in carriera da quando è professionista. All’arrivo Bettiol è scoppiato in lacrime per l’emozione. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
73
U. Triestina
67
Imolese
62
Feralpi Salò
62
Monza
60
Sudtirol
55
Ravenna
55
L.r. Vicenza Virtus
51
Sambenedettese
50
Fermana
47
Ternana
44
Gubbio
44
Albinoleffe
43
Teramo
43
Vis Pesaro
42
Giana Erminio
42
Renate
39
Rimini
39
Virtus Verona
38
Fano A.j.
38
Albinoleffe - L.r. Vicenza Virtus
0-1
Fano A.j. - U. Triestina
1-0
Feralpi Salò - Pordenone
2-2
Fermana - Sambenedettese
1-3
Giana Erminio - Vis Pesaro
3-3
Gubbio - Virtus Verona
1-0
Ravenna - Imolese
3-3
Rimini - Renate
0-0
Sudtirol - Monza
0-3
Teramo - Ternana
0-0