22 agosto 2019

Tennis

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Tennis

12.08.2019

Oradini asfalta Dal Santo nella finale di Verona

Giovanni Oradini si conferma avversario troppo solido e forse anche troppo forte per Tommaso Dal Santo. La finale del torneo open disputata allo Sporting Club Verona non ha molta storia. Poco più di un mese prima il ventitreenne di Santorso aveva raccolto appena un gioco contro il ventenne 2.3 del Ct Vicenza, in un altro torneo open. Questa volta Dal Santo ne ha strappati due al fortissimo avversario che si è imposto con il punteggio di 6-1 6-1 in poco più di un'ora di gioco. «Io probabilmente ero un po’ scarico avendo dovuto disputare tante partite in pochi giorni con l'accavallarsi dei tornei – spiega a fine partita Tds - ma devo dire che lui è molto forte. Ha colpi pesantissimi, specialmente il dritto, e cerca sempre il vincente». Quanto a Oradini, gli aggettivi ormai si sprecano. Il gioiello del Ct Vicenza ha messo sotto tutti nei tornei open del Veneto, da Marco Speronello a Nicola Ghedin. Una furia in campo con quel dritto che è una fiammata. L’esperienza americana nel college lo ha ulteriormente maturato a rafforzato. Un giocatore che vale 2.1 e che dovrebbe provare la strada dei Future e dei Challenge. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

AN.SI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1