12 novembre 2019

Tennis

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Tennis

22.05.2019

Challenger di Vicenza non ci sarà Sinner ma i vip scalpitano

Il sogno di vedere Yannik Sinner giocare sui campi del Tennis Palladio la settimana prossima al torneo Atp Challenger Città di Vicenza sembra già svanito. Mentre è confermata al 100 per cento la presenza del diciassettenne di Carrara Lorenzo Musetti. La presenza di Sinner, che la settimana scorsa era entrato nel tabellone principale degli Internazionali d'Italia, il Master 1000 del Foro Italico, sembrava legata ai risultati del torneo Atp di Lione. Qui il diciottenne bolzanino era a caccia dei punti Atp che gli avrebbero consentito di entrare nelle Qualificazioni del Roland Garros. In caso contrario, avrebbe potuto disputare il torneo Challenger di Vicenza al quale a suo tempo si era iscritto. E, invece, nonostante la sconfitta di ieri a Lione, Sinner non verrà a Vicenza. A confermarlo è Massimo Sartori, coach vicentino di Andreas Seppi e del team di Riccardo Piatti, l'allenatore di Sinner. «Purtroppo Yannik è molto stanco avendo già disputato 45 match in questa stagione e ha assoluto bisogno di riposo». Pare che Sinner andrà nei prossimi giorni ad allenarsi sull'erba in prospettiva Wimbledon (qualificazioni). Intanto questa mattina all'Ac Hotel si terrà la conferenza stampa ufficiale di presentazione del torneo Atp Challengere Città di Vicenza alla presenza del direttore del torneo, Enrico Bettini, del vice presidente della Federtennis, Gianni Milan, e dell'assessore allo sport del Comune di Vicenza, Matteo Celebron. Per le conferme definitive tutto dipende, come ogni anno, vista la scomoda contemporaneità, dai risultati delle qualificazioni del Roland Garros. I giocatori che le supereranno rimarranno ovviamente a Parigi. Fra gli eliminati nello Slam francese c'è il ventitrenne polacco Kamil Majchrzak, numero 118 del mondo che a Vicenza sarebbe una testa di serie. E anche Paolo Lorenzi. Il trentasettenne azzurro, ex numero 33 del mondo ora 101, ha perso ieri contro il francese Enzo Couacaud, in tre set. Anche l'ex bandiera della St Bassano potrebbe essere fra i protagonisti. Vedremo in questi giorni chi si aggiungerà alla lista. •

AN. SI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
28
Adriese
25
Cartigliano
25
Luparense
21
Union Clodiense Chioggia
21
Legnago Salus
21
Cjarlins Muzane
21
Mestre
20
Feltre
20
Chions
19
Ambrosiana
18
Caldiero
17
Este
16
Belluno
15
Montebelluna
14
Delta Rovigo
14
Villafranca Vr
12
Tamai
7
Vigasio
7
San Luigi
6
Adriese - Vigasio
3-1
Caldiero - Union Clodiense Chioggia
0-1
Montebelluna - San Luigi
1-1
Cartigliano - Campodarsego
1-3
Chions - Luparense
1-1
Este - Delta Rovigo
0-0
Legnago Salus - Belluno
3-0
Mestre - Cjarlins Muzane
3-1
Feltre - Tamai
0-1
Villafranca Vr - Ambrosiana
2-4